Vivere la casa con stile

Tag smart working

Alice Emery – dall’ebanisteria al design

Una passione per il design che l’accompagna fin da bambina, quando trascorreva le giornate nel sobborgo parigino di Saint-Antoine. Nata e cresciuta a Parigi, Alice Emery è una delle designer emergenti di Belgium is Design.  Approda al design dopo una formazione come ceramista ed ebanista, le cui solide basi tecniche le offrono un punto di […]

Continue reading...

Qualche idea per risparmiare energia in casa

Un cambiamento nelle nostre abitudini può incidere anche sui consumi energetici domestici. Ecco alcuni consigli per risparmiare energia, soprattutto quando passiamo molto del nostro tempo a casa. Negli ultimi mesi tutti abbiamo visto più o meno cambiare le nostre abitudini e il modo di vivere la casa. E così Smart Working, didattica a distanza, videochiamate […]

Continue reading...

Sedie da homeworking per tutte le tasche

di Arianna Giancaterina. Da oltre un anno molti lavorano da casa e si ritrovano, per diverse ore al giorno, seduti davanti a un computer. È importante scegliere una sedia da homeworking che permetta una posizione confortevole, che eviti posture scorrette e relativi mal di schiena. Oggi acquistare una seduta da ufficio vuol dire scegliere un […]

Continue reading...

Smart working – design by Michael Hilgers

di Marta Santacatterina. Prima falegname, poi architetto, ora designer di successo, radicato in una delle città più stimolanti d’Europa: Berlino. Michael Hilgers progetta complementi d’arredo per ogni ambiente, domestico e professionale, ma è da tempi non sospetti che si è specializzato in workstation salvaspazio, ideali per chi lavora da casa. Nell’ultimo anno è scontato sottolineare come […]

Continue reading...

Piccoli mobili per piccoli spazi

di Denise Frigerio. Ambienti mini e comportamenti sociali “nomadi”: per chi ha una casa di dimensioni ridotte la necessità principale è quella di trovare soluzioni che sfruttino ogni centimetro e amplifichino le funzionalità. Ebbene sì, esistono anche gli appartamenti micro, quelli dove tutto è in formato mignon e dove i designer – esprimendo al meglio […]

Continue reading...

Illuminare la scrivania

Mai come in questo periodo stralunato, fatto di clausura e convivenza forzata con figli e coniuge si pone il problema di come gestire l’attività in smart working e, contestualmente, di formazione scolastica online. Il tutto ruota, neanche a dirlo, intorno alla scrivania e alle sue dotazioni fondamentali. In particolare la luce. Anche perché gli occupanti […]

Continue reading...

Divisori – separiamoci (ma solo per lavoro)

di Denise Frigerio. Divisori, separé, pannelli: 10 soluzioni per ridisegnare gli spazi in casa e creare un angolo di privacy “lavorativa”. Perché la distanza oggi è di design. Lavorare e vivere nello stesso luogo è diventato oggi uno degli aspetti più rilevanti della “nuova” normalità. Ma è possibile conciliare momenti di quotidianità tanto diversi senza […]

Continue reading...

Pareti scorrevoli per dividere gli ambienti

Roberta del Vaglio. La casa è uno spazio fluido in cui passiamo sempre più tempo e svolgiamo sempre più attività, diverse fra loro. Un attimo prima è il nostro ufficio, quello dopo è una palestra e poi, ancora, spazio condiviso con i familiari in cui ciascuno reclama angoli di privacy anch’essi mutevoli. In risposta a […]

Continue reading...

Paraventi e separé – 10+3 soluzioni di design

di Denise Frigerio. Facile da riporre e bello da vedere, il paravento è il nuovo oggetto del desiderio in casa, per creare spazi funzionali e regalare nuovi angoli intimi. In un momento storico, in cui sempre di più dobbiamo condividere e rimodulare le nostre abitazioni, torna in auge un complemento d’arredo che ricorda i ruggenti […]

Continue reading...

Libreria – l’era smart working

di Maria Chiara Antonini. Una volta le diverse pubblicazioni si tenevano semplicemente impilate nelle librerie, spesso relegate nelle stanze studio e nei corridoi. Venne successivamente la moda dei grandi libri d’arte, da mostrare sui coffee table in salotto e, infine, il trend di ordinare i volumi in base al colore del dorso delle copertine. È […]

Continue reading...

  • 1 2