Vivere la casa con stile

Tag tableware

Mise en place estive – il fascino del classico

Una tavola classica è sempre bellissima, da ammirare e vivere in compagnia, e anche le mise en place estive hanno quel “non so che” dal sapore vintage che il design riscopre e interpreta in collezioni contemporanee senza tempo. Un’armonia estetica data da timeless sull’apparecchiatura che attraversano indenni le generazioni, soprattutto per forma e funzione, con […]

Continue reading...

Mise en place estive – una tavola colorata

Fiori, colori e ispirazioni marine, è così che si veste la tavola estiva. Un’esplosione di colori di raffinata eleganza, perché non chiassosa ma espressa in dettagli delicati, pendant falsamente spaiati e piccoli décor di richiamo vintage. Il trend principale vede il florage come il re indiscusso delle mise en place, espresso in diversi modi, dalle […]

Continue reading...

“M” come mise en place

Mise en place ovvero lo stile in cui verrà apparecchiata la tavola. Ci sono differenti modi in cui si può apparecchiare una tavola, con la tovaglia, con tovagliette dette all’americana che possono essere molto diverse per forma (rettangolari, tonde o ovali) e materiale (cotone, lino, rattan, bambù, plastica e altro) o, infine, con i runner, […]

Continue reading...

Sarah Heber-Kohlmann – il fascino della materia

Sarah Heber-Kohlmann è una giovane studentessa all’Università di Arte e Design Burg Giebichenstein di Halle, Germania. Specializzata nella lavorazione a mano della porcellana, ha dato vita a una serie di piccoli oggetti per la casa all’insegna della semplicità e della funzionalità. L’originalità delle sue creazioni deriva da abbinamenti insoliti di materiali, da un processo creativo […]

Continue reading...

IKEA – le novità di Agosto per l’autunno

Il colosso svedese presenta una collezione per rinnovare la propria casa in vista della stagione autunnale e superare lo stress da rientro dalle vacanze. L’arrivo dell’autunno è percepito come un nuovo inizio: le vacanze estive sono giunte al termine e, una volta rientrati in città, è tempo di concentrarsi su nuove sfide e nuovi progetti. […]

Continue reading...

Désir d’eau – un desiderio chiamato acqua

di Marta Santacatterina. Giovanissima, ma ben preparata e con le idee già molto chiare, sostenute da una invidiabile determinazione. Julie Cocatrix è una designer di interni e di prodotti laureata in arti decorative all’École Camondo di Parigi che – dopo aver vinto il primo premio della giuria in un workshop destinato alla progettazione di un […]

Continue reading...

Cenni d’estate in tavola

Dopo un inverno, a onor del vero neanche troppo lungo, è tornata la bella stagione e con lei la voglia di colore e uscire e godersi il bel tempo, il sole e il profumo dei fiori. E se non avete voglia di uscire, potete approfittare degli spazi aperti di casa nostra: terrazzo, giardino o balcone […]

Continue reading...

Icone di Design – Christopher Dresser

di Federica Mentasti. Quando si pensa al design ottocentesco l’immaginario collettivo si rivolge subito agli interni dal pesante gusto barocco o alle tazzine impreziosite da fiori e bordini dorati. Ma c’è anche dell’altro, prova ne è Christopher Dresser, designer originario di Glasgow e attivo durante l’epoca vittoriana. Oggi, scomparso da ben 115 anni (24 novembre […]

Continue reading...

Il nuovo coltello da colazione di Opinel

Con Opinel è stato amore a prima vista, fin dal primo articolo dedicato al celebre coltello tascabile , tanto amato anche dal grande fotografo Henri Cartier-Bresson. Il piu noto fra tutti? Ma proprio il N°08, un classico tra i classici, quello di Bresson per intenderci. E dalla sua creazione, 1890, il piccolo coltello tascabile non […]

Continue reading...

Icone di Design – Marcel Wanders

Il design di Marcel Wanders piace o non piace, la via di mezzo risulta difficile. Una progettazione estroversa e fuori dal comune caratterizzata da elementi floreali, decorazioni ridondanti e colori sgargianti, tale da essere considerata quasi come un’anomalia nel mondo del design contemporaneo. L’obiettivo di Wanders è quello di farci tornare un po’ bambini e […]

Continue reading...