Vivere la casa con stile

Il doppio segno del design

Presi singolarmente si chiamano Monica Ferrigno e Carlo Dameno, insieme formano  Ildoppiosegno Design Studio. Il nome sottolinea appunto la doppia identità dello studio, ricerca da una parte e design di prodotto e grafica dall’altra. Li avevamo già incontrati per l’originale soluzione outdoor Pic&Nic e adesso approfondiamo la loro conoscenza.

La ricerca prevede un continuo aggiornamento sulle nuove tendenze, nuovi materiali e tecnologie. La visualizzazione di scenari per le imprese e l’ideazione di concept che si estende fino alla realizzazione di prototipi con contenuti tecnologici e funzionali.

Il design di prodotto è invece incentrato principalmente sulla casa, dove lo sviluppo di progetti è portato dal brief fino ad una prima ingegnerizzazione del prodotto, con modelli di verifica e prototipi. L’aspetto grafico in massima parte è dedicato allo studio di interfacce, in cui il risultato estetico non prescinde dal miglioramento dell’usabilità.

La volontà di mantenere all’interno dello studio un forte aspetto rivolto alla ricerca incentiva i rapporti con le università, con cui sia Monica che Carlo collaborano. La relazione con gli studenti ha portato alla nascita di spazio 75cm, un laboratorio interno allo studio, uno spazio creativo senza limitazioni.

I PRODOTTI

Famiglia di lampade Chiaraluce. Prodotta da Status e presentata a Euroluce nel 2009. Il corpo delle lampade è in Corian®. La struttura, tagliata e piegata, è trattata manualmente per ottenere una finitura superficiale che consente la riflessione lieve della fonte luminosa. In produzione attualmente la versione con corpo in metallo. Prezzi. Lumetto – a partire da € 175, lampada da tavolo – a partire da € 271 e lampada a sospensione – a partire da € 223.

design

Carrello portavivande Servitù prodotto da Lineoarredo, in esposizione al Fuorisalone 2013 nello spazio CNA di Milano. Si tratta di un originale carrello portavivande ispirato ai mobili di Carlo Mollino. I ripiani sono realizzati da Hi-Macs®, mentre il resto della struttura è in mogano e frassino. Il carrello è inoltre attrezzato con due vani porta-bottiglia e porta-ghiaccio.

design

Si chiamano Charles, Mies, Otto, Capitello e Giardino d’inverno, tutti e cinque fanno parte della collezione di mobili in legno massello prodotti da iBarzaghi. Tutti i pezzi sono stati concepiti per valorizzare il legno e la lavorazione tipica brianzola, un modus operandi più vicino al mondo della scultura che non a quello delle falegnamerie.

Un tipo di lavorazione derivante dalla sempre più rara abilità manuale degli artigiani di un tempo non disgiunta dall’utilizzo delle più moderne macchine industriali. Protagonista assoluto della collezione è il noce canaletto o noce americano (nome scientifico Juglans Nigra), pianta nativa del continente nordamericano ma diffusa anche in Europa. Tra le più pregiate e resistenti essenze al mondo. La scelta di non utilizzare lacche o speciali verniciature è la conseguenza logica del progetto che ruota intorno al tema naturalmente scelti, leitmotiv dell’intera collezione.

design

Nuvola Nembo. Si tratta di un’autoproduzione che porta anche la firma del design Moreno Dalca, presentata quest’anno durante il Fuorisalone. Si tratta di una riserva d’acqua per piccoli giardini, una volta riempita, provvederà in autonomia ad annaffiare più piante , risolvendo così le necessità di accudimento del giardino domestico.

Come tappi per le nuvole i designer hanno usato le patate di mare che essendo sensibili all’umidità dell’ambiente sono in grado di regolare il passaggio di aria nella nuvola e, di conseguenza, l’erogazione di acqua nel vaso. Come si può vedere nel video.

design

Vassoi termici Tapioca’s. Si tratta di un progetto realizzato per il Salone Satellite nel 2004, anche questo in collaborazione con Carlo Dameno. Linea di prodotti composta da taglieri e ciotole termiche da microonde. I semi di tapioca, nascosti all’interno, si scaldano in pochi minuti e rilasciano lentamente il calore. Il disegno a cerchi concentrici deriva dalla lavorazione del legno multistrato.

design

Leave A Comment

Your email address will not be published.