Vivere la casa con stile

Stile&comfort – la chaise longue di design

di Denise Frigerio.

Tra i progetti più amati del design, la chaise longue si evolve e diventa un prezioso plus d’arredo anche negli spazi aperti, trovando una nuova strada espressiva che parla la lingua più contemporanea in tema outdoor.

Dimenticate le sdraio anni Settanta con le liste in gomma tubolare, i lettini rigidi in tessuto impermeabile che si richiudevano (pericolosamente) su loro stessi o i materassini di tessuto impunturato. Giardini e terrazze oggi si colorano di nuove forme e materiali, che disegnano con carattere gli spazi esterni e trasformano la chaise longue da esclusivo presidio dei salotti a prezioso alleato nel verde.

In principio fu Le Corbusier che, in uno studio nei primi anni Venti del Novecento, ideò quella che venne definita “la vera macchina per riposare”, la chaise longue. Presentata a Parigi nel 1929 al Salon d’Automne des Artistes Décorateurs, questo nuovo “accessorio” d’interni – disegnato da Le Corbusier con Pierre Jeanneret e Charlotte Perriand, per il progetto di Villa Church, a Ville-d’Avray, nei pressi di Parigi – aprì un nuovo capitolo nella storia del design internazionale.

Da quel giorno, nacque un vero e proprio “oggetto del desiderio” che univa la bellezza di una poltrona e il comfort di un lettino. Un fascino che continua ai giorni nostri. La chaise longue nel tempo si è evoluta, diventando una protagonista non solo negli interni più ricercati, ma anche all’esterno, senza modificarsi nella sua forma originaria, quanto nei materiali, tutti adatti a resistere alle intemperie. Ecco come, in 10 modelli firmati dall’inventiva del design.

1 – Fatta a mano

Il suo nome è Imba, una chaise longue in fili colorati di polietilene intrecciato, disegnata dalla designer Federica Capitani per Moroso. Questo lettino/poltrona appartiene alla collezione M’Afrique e ha la stessa composizione delle reti da pesca, che vengono sorrette da una struttura in acciaio verniciato.

La si trova in diverse colorazioni, tutte accese, come il giallo sole, il rosso e il turchese, ed è realizzata interamente a mano, il che conferisce a Imba una “perfetta imperfezione” e la garanzia che nessuna sia totalmente uguale all’altra.

Chaise longue da esterni, Imba di Moroso, design Federica Capitani, prezzo a partire da € 1.000 – moroso.it
lettino poltrona da esterno

2 – L’apparenza inganna

Non la solita chaise longue, quanto meno non quella legata all’immaginario comune. Comodo è un lettino realizzato dall’azienda Cridea. All’apparenza sembra “solido” ma, sotto le sue forme sinuose, nasconde un cuore “imbottito” in schiuma flessibile, ricoperto da una superficie in C-Coat, un materiale poliuretanico piacevole al tatto, impermeabile e resistente ai raggi UV. Comodo si adatta alla figura umana per poi tornare alla sua forma originale.

Comodo di Cridea, prezzo su richiesta – cridea.it
chaise longue azzurre

3 – Design illustre

Un lettino con una firma importante, quella del designer Alvar Aalto, prodotto per la prima volta nel 1937. Chaise Longue 43,  esplora le infinite possibilità del legno curvato per diventare (anche) un oggetto da esterno che unisce bellezza e flessibilità. La resistenza della lamella di betulla offre curve paragonabili all’acciaio tubolare, che vengono esaltate dalla leggerezza del lino utilizzato nel rivestimento. Chaise Longue 43 è prodotta da Artek ed è disponibile in diverse varianti colore.

Chaise Longue 43 di Artek, design Alvar Aalto, prezzo da € 4.700 – artek.fi
chaise longue legno chiaro

4 – Top comfort

Arriva dagli anni Settanta la seduta Papessa di Giovannetti, del designer Alessandro Becchi. Una chaise longue imbottita di poliuretano espanso, pensata per essere super confortevole e dotata di un materassino ricoperto da una stoffa idrorepellente a ramage fioriti. La sua struttura è in acciaio, pressoché indeformabile e adatta a tutti gli ambienti esterni, e la sua particolare finitura la rende abbinabile sia in pendant, in una realtà Boho, sia contrasto con un design minimal.

Chaise Longue Papessa di Giovannetti, design Alessandro Becchi, prezzo da € 2.100 – giovannetticollezioni.it
chaise longue tessuto damasco

5 – Uno, nessuno, centomila

Jalamar di Missoni Home è un modello “flessibile”, nata dall’ingegno del designer Cristiano Magnoni. Una poltrona reclinabile, una chaise longue e un lettino insieme, grazie alla sua struttura rivestita da un’imbottitura in gommapiuma che la rende “modulabile”. Il suo meccanismo interno permette infatti di assumere posizioni differenti e di trasformarsi a seconda della situazione. Il tessuto che la ricopre è idrorepellente e porta l’inconfondibile firma estetica del brand.

Jalamar di Missoni Home, design Cristiano Magnoni, prezzo da € 2.400 – missonihome.com
chaise longue colorata

6 – Intelaiata

È Piero Lissoni a firmare nel 1999 le linee di Frog Lounge per Living Divani, una chaise longue sia per interni, sia per esterni. La versione outdoor ha una struttura portante in acciaio Inox AISI 316 (ovvero resistente alle intemperie) satinato o verniciato con polveri epossidiche, che si combina con il telaio e lo schienale in metallo immerso in poliuretano schiumato a freddo, rivestito con una fodera di tessuto idrorepellente. Il relax è garantito dalla seduta extralarge del suo design senza tempo.

Frog Lounge di Living Divani, design Piero Lissoni, prezzo da € 1.000 – livingdivani.it
chaise longue extralarge

7 – Intrecci

Lineare e morbida nelle forme, con un chiaro rimando alle linee naturali: è Panama di Talenti, dei designer Ludovica+Roberto Palomba. Ciò che la caratterizza sono gli intrecci in corda della seduta che, grazie alle loro ombre, ricordano le foglie di palma mosse dalla brezza marina. Disponibile in tanti colori differenti, Panama si completa con sedie, lounge, lettini, pouf e divanetti.

Chaise longue da esterni Panama di Talenti, design Ludovica + Roberto Palomba, prezzo da € 1.150 – talentisrl.com
chaise longue giallo corda

8 – In between

A metà fra una romantica seduta ottocentesca e la più moderna delle chaise longue: Sveva, prodotta dall’azienda Visionnarie, è l’incontro fra il passato e il futuro degli arredi da giardino. Il designer Giuseppe Viganò le ha dato una forma sinuosa, che fa pensare subito alle spiagge della Costa Azzurra, con tanto di vezzosa cappottina in pizzo di sangallo bianco e piedini rétro.

Chaise longue Sveva di Visionnaire, design Giuseppe Viganò, prezzo da 9.289 – visionnaire-home.com
chaise longue esterno retro

9 – Dal futuro

Sembra uscita dallo spazio la chaise longue Sun di Paola Lenti, del designer Francesco Rota, perfetta per gli amanti del design futuristico e minimal. Una monoscocca che si può utilizzare con o senza base in acciaio e con, opzionale (ma consigliato), l’utilizzo del poggiatesta rimovibile in fibra poliestere. Impilabile, anche all’infinito, diventa un perfetto “guscio” di relax. Per proteggerla nei mesi freddi l’azienda suggerisce il pratico Winter Set.

Sun di Paola Lenti, design Francesco Rota, prezzo su richiesta – paolalenti.it
lettino chaise longue monoscocca

10 – Multifunzionale

Bello, confortevole, soffice, è Easy di Softline, un pouf, un tavolino, un posto a sedere che, combinato, diventa una comodissima chaise longue. Easy si compone di morbidi pezzi, da utilizzare aperti, piegati, impilati, da soli o in coppia. Il designer Philip Bro l’ha infatti studiato per fargli prendere forme, anche inaspettate, e per arredare il giardino con pochi, combinabili, pezzi.

La sua versatilità modulare la rende un must have negli outdoor più contemporanei, dove il gioco e la funzionalità si trasformano in un design moderno, votato alla personalizzazione.

Easy di Softline in diverse combinazioni, prezzo da € 466 – softline1979.com
chaise longue pouf tavolino
In copertina, chaise longue collezione B-Side di Cridea, modulare e personalizzabile nei colori, in C-Coat, impermeabile e resistente ai raggi UV. Adatto sia all’interno che all’esterno, il prezzo è su richiesta