Vivere la casa con stile

Tag arredo

Simone Cagnazzo – microstorie di design

Le cose belle capitano quando meno te le aspetti, come il mio incontro con Simone Cagnazzo, designer della linea “Ceci est un Caillou” di Liu Jo Living Collection. Per la fashion brand lui ha creato diversi prodotti, potete leggere qui l’articolo. Vediamo di conoscerlo meglio. Come sei arrivato al design, qual è stato il tuo […]

Continue reading...

Meglio una cucina grande o una piccina?

Le dimensioni contano? In questo caso, direi proprio di si. Quante di noi hanno sognato, guardando i film, di avere una di quelle meravigliose cucine vista giardino, piscina o skyline? Sicuramente bellissime, le cucine in open space non hanno solo pro, ma anche alcuni contro: innanzitutto hanno bisogno di essere alloggiate in ambienti davvero molto […]

Continue reading...

Icone di Design – Charles Rennie Mackintosh

Il 7 giugno 1868 nasceva  a Glasgow Charles Rennie Mackintosh, architetto e designer, oggi noto soprattutto per le sue iconiche sedie a schienale alto. Pur essendo attualmente riconosciuto tra i pionieri del design moderno, al momento della sua scomparsa la sua fortuna professionale aveva subito un drastico declino: Mackintosh infatti aveva legato il meglio della […]

Continue reading...

Dal foglio di carta al design sostenibile

Il punto di vista non è quello standard che permea il mondo del design e di tutte le prospettive che vi convergono, la necessità è essere fedeli alla propria visione delle cose, l’interesse è battere strade insolite e inseguire la propria intuizione. Su questi fondamentali si basa il lavoro di Andrea Epifani, designer classe 1970 […]

Continue reading...

Icone di Design – Tapio Wirkkala

di Sebastiano Tonelli. Tapio Wirkkala nasce nella città finlandese di Hanko il 2 giugno 1915 da padre architetto e madre intagliatrice del legno. Da subito si appassiona alle discipline artistiche e studia alla scuola di Arti Applicate di Helsinki, specializzandosi nel 1933 in scultura decorativa. Designer, grafico e artista poliedrico è una figura di spicco […]

Continue reading...

Sedie e tavoli outdoor – sognando mete lontane

Le collezioni outdoor 2020 sono un viaggio ideale che ripercorre lo stile iconico legato al concetto vacanziero. Sedie e poltroncine da esterno in teak e altri materiali, tessuti resistenti ai raggi UV in pendant o a contrasto, rivisitazioni materiche pensate per resistere alle intemperie e tavoli che rispondono a ogni tipologia di spazio e funzione. L’arredo […]

Continue reading...

Icone di Design – George Nelson

Il design totale consiste sostanzialmente nel mettere in relazione il tutto con il tutto. George Nelson nasce il 29 maggio 1908 nel Connecticut (USA) e assieme a Charles & Ray Eames fu uno dei padri fondatori dei quello che viene chiamato “modernismo americano”. Dopo una prima laurea in architettura e la successiva in belle arti, […]

Continue reading...

HOMI Outdoor HOME&DEHORS 2020 – sua maestà il balcone

Lo stile dei balconi è diventato l’argomento più caldo della bella stagione. Un ruolo riscoperto prepotentemente, negli ultimi tempi, per la quinta stanza della casa, ovvero l’outdoor. Nessuno toglierà la sua importanza al giardino ma, in queste settimane, balconi, terrazzi e spazi esterni sono diventati i protagonisti del nostro vissuto. All’appuntamento di settembre di HOMI […]

Continue reading...

La forma essenziale – il design di Ryota Yokozeki Studio

Dopo essere stato selezionato, con la sua sedia Aizome, per la collezione permanente del Vitra Design Museum, Ryota Yokozeki nel 2017 ha aperto il suo studio di design nel quartiere Minato di Tokyo. Nato nella prefettura di Gifu nel 1985, il giovane designer vanta già numerosi premi tra cui l’iF Design Award, l’International Design Awards […]

Continue reading...

Cina e Svezia si fondono nello Studio Dejawu

Un “blend” di arte, design, progettazione e artigianato: è così che presenta il suo lavoro Qian Jiang, giovane designer cinese che nel 2015 ha deciso di aprire a Stoccolma il suo studio, battezzandolo Dejawu: un nome che da un lato richiama quel senso di straniamento che tutti conosciamo e che ci lascia sempre un poco […]

Continue reading...