Vivere la casa con stile

Per la tavola

Weissestal – artigianalità contemporanea

Un design versatile capace di esprimere, anche a tavola, il proprio carattere. Uno stile raffinato, fatto di lavorazioni artigianali, nuance e decori dalle svariate sfumature. Il nome è tedesco ma l’anima è italiana, Weissestal è stata fondata infatti a Milano nel 1983, distinguendosi fin da subito nella produzione di collezioni tableware, caratterizzate da finiture artigianali […]

Continue reading...

Mise en place autunnali – colori tenui, décor scintillante

La tavola d’autunno si veste di un’eleganza sobria, colori pastello in tonalità naturali raccontano una raffinata semplicità concettuale, in contrasto con una decorazione ricca, dai richiami eclettici. Forme organiche e tonalità très chic. Il tableware autunnale 2021 sceglie le eleganti cromie del blu alternate a svariate gradazioni di grigio – dal carta da zucchero al […]

Continue reading...

Idee per la tavola

Infinite combinazioni dove la fantasia può spaziare nella creazione di tavole sempre diverse. Questo è il mondo della mise en place, un universo di stili diversi che come un abito vestono la tavola e la personalità della padrona, o padrone, di casa perché, come abbiamo già detto, anche l’occhio vuole la sua parte! Ogni tavola […]

Continue reading...

Bugatti – design, estetica e funzione

Uno stile che fonde l’alta tecnologia con il gusto e la qualità tipici del made in Italy, dove la tradizione artigianale convive con uno sguardo aperto, e attento, puntato sul mondo contemporaneo e ai suoi principi, fatti di condivisione e sostenibilità ambientale. Le novità firmate da Bugatti, presentate in occasione dell’ultima edizione di HOMI – […]

Continue reading...

Alcol & Bon ton – il galateo del bere

Il galateo non ha tralasciato l’alcol come argomento di indagine, fissando alcune regole che lasciano, in realtà, molta libertà. In questo caso il buonsenso è la prima legge, bere è un piacere ma per la nostra sicurezza e quella degli altri è bene non arrivare neanche a essere brilli, tantomeno ubriachi. Il bon ton non considera neppure l’evenienza.

Continue reading...

Ricevere a casa – come organizzare al meglio un brunch

Brunch, termine che è entrato a far parte del nostro quotidiano ma, nello specifico, tendo a utilizzarlo per sole due situazioni ben precise ovvero quando organizzo: un Brunch per amici, conoscenti. un Brunch per collaboratori di lavoro. Perché questa divisione? Semplice, il motivo per cui lo si organizza determina un’atmosfera diversa – più formale per […]

Continue reading...

Mangiare all’aperto – come organizzare un perfetto picnic

Con la bella stagione ricevere all’aperto diventa più facile. Non mi riferisco alla solita cena o pranzo in terrazza o in giardino (che comunque adoro) ma  anche alla possibilità di pranzare sull’erba, purché sia ben organizzata e pianificata. “quando si organizza un picnic, esiste una sola regola, attenersi all’eleganza”. Csaba Dalla Zorza Sono comunque tanti […]

Continue reading...

Colazione a letto – un lusso da concedersi

Nelle pigre mattinate votate al relax, dove ci si può svegliare con calma e rimanere tra le coperte a tempo indeterminato, la colazione a letto diventa un momento intimo, da condividere o concedersi, che ha quel “non so che” di puro benessere. Un lusso privato che rispecchia il piacere naturale che solo un momento completamente […]

Continue reading...

Bicchieri – quali scegliere per un servizio completo

In fila, allineati come soldati, i bicchieri hanno sempre fatto bella mostra di sé nelle cristallerie delle signore, tirati fuori nelle grandi occasioni per completare l’eleganza di una tavola. Rigorosamente di cristallo oggi vivono di raffinate alternative in vetro fino alle più divertenti proposte in plastica.

Continue reading...

Dalla credenza alla vetrinetta

di Sara Gilli – God Save The Tea. Tutto è partito da qui. Una tavola imbandita, con tazze da tè tutte diverse, oggetti di ogni tipo e tanto gusto. Io volevo avere almeno 8 trio (così si chiama il set tazza, piattino e piattino per il dolce) per la mia tavola, per presentare il mio afternoon […]

Continue reading...