casa ristrutturata campagna devon inghilterra

Made of Sand – country life

di Anna Vittoria Zuliani.

Un’antica costruzione di campagna inglese ritorna a nuova vita grazie a un attento recupero che rispetta il passato e celebra l’architettura contemporanea più materica.

Un rifugio per artisti, ideato da Studio Weave a Devon: una casa per le vacanze di una famiglia appassionata di musica e arte, che ha deciso di vivere tra Londra e la campagna in un luogo appartato nelle Blackdown Hills, dove si trovavano cave di sabbia.  “Made of Sand” è il nome di questo progetto, che attualizza un edificio storico locale attraverso un’addizione volumetrica contemporanea. Il contesto è prezioso: una valle esposta a sud popolata da boschi e prati che preserva una eccezionale biodiversità.

Made of Sand, un rifugio per artisti nelle Blackdown Hills nel Devon.
casale campagna inglese

La ristrutturazione è caratterizzata da un volume in legno che avvolge con gentilezza un vecchio cottage in pietra, bellissimo nella sua semplicità. Il nuovo spazio è stato concepito in maniera flessibile, autonoma e facilmente accessibile per potere ospitare persone di tutte le età, ed è un luogo creativo per la famiglia, gli amici e gli artisti. È un ambiente aperto a chiunque desideri lavorare a contatto con la natura e in piena tranquillità, lontano dalla frenesia cittadina.

Il nuovo volume in legno aggiunto alla costruzione in pietra preesistente.
costruzione legno aggiunta casale inglese

Tom Baker e Natalie Silk, i committenti, hanno richiesto a Studio Weave un’estensione autonoma rispetto all’abitazione principale, ben inserita nel contesto paesaggistico in cui si trova ma allo stesso tempo innovativa e contemporanea, dotata di una flessibilità tipicamente moderna. Il risultato è un ampliamento cubico a due piani, con una facciata geometrica in legno e grandi aperture vetrate.

A sinistra, legno e grandi vetrate si abbinano perfettamente alle mura antiche del cottage inglese; a destra, una scala in pietra restaurata affianca l’ampliamento mischiandosi alla natura circostante.
legno vetro e pietra ristrutturazione

Lo affianca una scala in pietra restaurata che separa il volume costruito dal fianco della collina. La nuova addizione sostituisce un’autorimessa e un’officina precedentemente esistenti e in rovina. L’ampliamento di 85 mq avvolge il vecchio cottage e ne completa lo sviluppo planimetrico a forma di “L”: il risultato è nell’abbraccio di due volumi, uno preesistente e uno contemporaneo.

Una vista dall’alto evidenzia la perfetta armonia tra antico e contemporaneo di questo progetto.
vista alto casale campagna inglese

La pianta in addizione si sviluppa secondo un percorso che si collega all’atrio centrale: il nuovo volume è anche accessibile dall’esterno, rendendolo autonomo e fruibile da ospiti e amici. Lungo il percorso, si trova una cucina in acciaio inox illuminata dalla luce naturale attraverso finestre in copertura. È attigua alla camera da letto al piano terra, stanza che si apre alla vista del prato di fiori selvatici antistante la proprietà.

Al piano superiore il nuovo corpo in legno rivela il paesaggio circostante, attraverso grandi vetrate e offre una vista ininterrotta sulle Blackdown Hills: l’ambiente costruito comunica con la natura e questa condizione consente la sua contemplazione ed estende percettivamente lo spazio in ogni direzione. La scelta dei materiali è di fondamentale importanza per il progetto così coerente con il paesaggio in cui vive.

L’interno della nuova parte del cottage, con i pannelli in cedro rosso.
interno legno casale inglese

Esternamente, i pannelli in cedro rosso occidentale dialogano con i legni dei boschi che circondano il sito. La struttura dell’ampliamento resta a vista, non si nasconde, consentendo anche una riduzione delle quantità di materiali impiegati e quindi degli sprechi.

Gli interni sono realizzati in materiali naturali: argilla, terracotta, ottone e compensato di abete di Douglas. Lo spazio è caldo e avvolgente, di introspezione e quiete. Le pareti in argilla si affiancano morbidamente ai dettagli realizzati in legno. Non si avvertono rumori e il calore dello spazio è reale. I travetti a soffitto in legno sono guide per la definizione degli arredi a parete, realizzati nello stesso materiale, nelle sedute delle finestre, nelle librerie e nei contenitori.

Le ampie finestre si aprono sulla natura circostante.
finestre struttura legno addossata casale

Questi dettagli sono realizzati eseguiti con grande precisione e completano con maestria artigianale l’involucro architettonico. Il progetto è esempio di cura e di perfetta coordinazione nelle fasi di realizzazione, dal progetto alla sua costruzione. È un intervento che lavora dolcemente e rispettosamente sulle differenze tra l’edificio preesistente e la nuova addizione, realizzata in un linguaggio contemporaneo. La coesistenza di queste due realtà ne esalta le rispettive bellezze.

I materiali scelti per gli interni contribuiscono a creare un’atmosfera ovattata, avvolgente e raffinata.
interni casale ristrutturato scelta materiali

L’ampliamento ha migliorato la flessibilità degli spazi del volume esistente e le sue prestazioni termiche, dando al cottage nuove prospettive e rinnovate funzioni. “Made of Sand” è una ristrutturazione rispettosa e potente, dalla capacità di rinvigorire un vecchio edificio e il suo contesto, riportare vita e rigenerare chi lo abita e lo attraversa.

Project by studioweave.com
Photo Jim Stephenson.

La nuova costruzione è perfettamente integrata nella natura circostante.
vista casale interno illuminato sera

Planimetria piano terra.
disegno planimetria piano terra casale

Planimetria primo piano.
planimetria primo piano disegno casale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post

Share on Facebook
Share on WhatsApp
Share on Pinterest

Calendario Fiere & Eventi

Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom

Iscriviti alla newsletter

Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali. *

Seguici

Share on Facebook
Share on WhatsApp
Share on Pinterest
Articoli correlati