Mingyu-Xu-design studio oggetti

Mingyu Xu Studio – tra Oriente e Occidente

Mingyu Xu è un giovane designer cinese residente a Londra che, attraverso il suo design, cerca di fondere e far incontrare le antiche tecniche tradizionali cinesi e il moderno design europeo. All’Isola Design Festival porterà l’incontro fra mondi e tempi distanti fra loro, in un intreccio colorato e libero.

I tuoi lavori si ispirano alla cultura cinese; questa ispirazione viene da qualcosa in particolare? 

L’ispirazione mi è venuta da alcuni semplici oggetti tradizionali cinesi, intrecciati con il bambù, come scatole da tè o ventagli e, partendo da quelli, ho pensato all’Art Déco parigino anni ’20, perché l’elemento della geometria è presente in entrambi questi due tipi di design.

Così, quando sono andato nel Regno Unito, ho cercato di trovare una via di mezzo, di “fusione” fra oriente e occidente e anche fra passato e futuro, esplorando il design occidentale basandomi su tecniche cinesi, e studiando il design moderno, basandomi su quello antico e tradizionale. Ho deciso in seguito di rendere le mie opere modulari, in modo da dare una completa libertà a chi le compra, con la possibilità di scegliere fra diverse forme, colori e motivi, in modo da far personalizzare ad ognuno la mia opera.

La collezione di lampade Parallel Bloom.
lampade parallel bloom design

Come riesci a creare un intreccio così intricato con il bambù?

Nel 2014 ho iniziato a studiare design e, a quel tempo, ero molto concentrato sui mobili. Quell’estate fu approvato un mio progetto per studiare ed esplorare l’intreccio del bambù, e i suoi utilizzi nelle case moderne, così nel 2016 sono andato nella provincia di Zhejiang, in Cina, per fare ricerche.

Ho visitato diverse fabbriche e studi artigianali per conoscere la storia e le varie tipologie di quest’arte, imparando questa tecnica. Quest’esperienza è stata molto utile per il mio percorso di designer e, da allora, il materiale che uso di più per i miei lavori è il bambù intrecciato.

Uno sgabello modulare completamente realizzato in bambù.
sgabello modulare bambu design

Immagini un luogo ideale per queste opere?

Le ho progettate per spazi abbastanza moderni, come hall di hotel, B&B e lounge bar perché possono fornire elementi tradizionali/esotici, restando in un ambiente contemporaneo e più occidentale. Le lampade da terra e i lampadari sono progettati per ambienti più scuri o in penombra, che possono esaltarne il design quando la luce risplende attraverso i motivi intrecciati, creando ombre uniche negli ambienti circostanti.

Stream Twin Screen, un séparée di bambù intrecciato e legno.
separe bambu e legno colorato

Quali opportunità ti offre Isola.Design e perché hai scelto di partecipare?

Isola mi ha offerto molte opportunità e, invitandomi a unirmi alla sua community, mi ha aiutato a condividere il mio lavoro, a partecipare alla Milano Design Week, e così via. È una piattaforma di designer professionale, matura e molto attiva, piena di opportunità, che ha permesso ai miei lavori, soprattutto sui social, di ricevere molte attenzioni, e ne sono molto contento.

A cosa stai lavorando attualmente?

Al momento sto continuando a sviluppare questa collezione, ma sto anche esplorando altri tipi di mobili come panche, luci sospese e divisori byobu (séparée giapponesi di carta). Oltre questo, mi sto preparando ad allestire il mio studio/laboratorio; il luogo è ancora da decidere, ma vorrei che un giorno diventasse uno studio internazionale.

mingyuxudesign.com

A sinistra Mingyu Xu e la lampada Parallel Bamboo, a destra Ripple Bamboo Chair e i suggestivi disegni creati dalle ombre dell’intreccio.
Mingyu-Xu-e-la-lampada-Parallel-Bamboo

In copertina, il design firmato Mingyu Xu.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post

Share on Facebook
Share on WhatsApp
Share on Pinterest

Calendario Fiere & Eventi

Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom

Iscriviti alla newsletter

Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali. *

Seguici

Share on Facebook
Share on WhatsApp
Share on Pinterest
Articoli correlati