centrotavola fai da te rose recise rosse

Come costruire un centrotavola

È quel plus capace di donare un’allure speciale all’intera mise en place: sia una piccola composizione o un grande ensemble, è un gioco elegante di puro décor.

Il centrotavola è un elemento decorativo molto importante: definisce e completa l’apparecchiatura e rivela il gusto estetico della padrona, o del padrone, di casa, soprattutto se si tratta di DIY ovvero do-it-yourself. Inoltre, non è detto che debba essere sempre al centro della scena (pardon, tavola), può benissimo frammentarsi in tanti piccoli elementi che accompagnano ciascun placé come piccole composizioni di fiori, candele o ensemble di frutta.

centrotavola vaso fiori

DA COSA INCOMINCIARE

Nel caso si scelga di optare per un singolo elemento centrale, la composizione dovrebbe seguire la forma tavolo: rotondo, quadrato o rettangolare, giusto per una questione di armonia. Inoltre, è importante rispettare le proporzioni, soprattutto per non imporre elementi invasivi che possano impedire agli ospiti di dialogare tranquillamente fra loro, non è carino dialogare con una barriera davanti.

fiori recisi in coppette vetro

SI & NO

Prima regola: il profumo. Attenzione a non scegliere elementi troppo profumati, sia che si tratti di fiori, candele o altro, la loro fragranza potrebbe infastidire i commensali. E veniamo al colore, le opzioni sono praticamente infinite, come sempre è il buon gusto che detta legge. La nuance del centrotavola seguirà quella di tovagliato e vasellame, anche se, i fiori di stagione, si adattano perfettamente a quasi tutte le mise en place, a patto che vengano presentati in tavola sotto forma di composizione, ad esempio utilizzando una vecchia zuppiera, e non semplicemente nel vaso.

centrotavola con rose foglie e fiori natalizi

Solitamente, se si sceglie di comporre un grande centro tavola, non si aggiungerà nient’altro (l’effetto matrimonio è dietro l’angolo). Mentre se viene strutturato in dimensioni più contenute, si potranno alternare, come segnaposto, piccoli mazzetti che riprendono concettualmente quello centrale, con gli stessi fiori e complementi, o in perfetto pendant cromatico. In definitiva, tutto dipende dallo spazio a disposizione, su tavolini da bistrot andranno bene solo piccole composizioni, su imponenti tavoli da pranzo, ci si potrà sbizzarrire con maggior libertà.

Come si struttura un centrotavola? Un’idea per comporre da voi un elegante pièce maîtresse.

Photos courtesy Anita Austvika. 

centrotavola vaso pianta verde

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post

Share on Facebook
Share on WhatsApp
Share on Pinterest

Calendario Fiere & Eventi

Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom

Iscriviti alla newsletter

Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali. *

Seguici

Share on Facebook
Share on WhatsApp
Share on Pinterest
Articoli correlati