set the pietra

Simiæn – la pietra, il tè e il futuro

di Costanza Carbotta.

Il duo austriaco Simiæn, ovvero Julia Schwarz e Lisi Penker, porterà a Isola Design Festival il futuro, attraverso un’arte antica e una tradizione senza tempo, anche dal punto di vista del tableware: un set da tè. Licking Rocks è un progetto pensato nell’ottica di trovare fonti di alimentazioni alternative, in questo caso i licheni, per l’avvenire. Una miscela speciale da bere e un set, interamente di pietra, per assaporare il domani.

Da cosa è nato il vostro interesse per i licheni?

Mentre studiavamo all’Università di Arti Applicate a Vienna, abbiamo iniziato a interessarci di organismi che, in caso di carestie, potessero essere nuove fonti di alimentazione per il futuro, in particolare alghe, funghi e muschi. In questa ricerca abbiamo scoperto il mondo dei licheni, che ci ha fatto aprire gli occhi su una nuova possibilità. Attraverso questi studi, incentrati sullo scenario di un’eventuale carestia, i licheni comparivano spesso come possibile soluzione al problema.

Siccome abbiamo sempre avuto un particolare interesse per i materiali come pietre e rocce, che è dove si trovano comunemente i licheni, il nostro interesse per questi organismi non è potuto che aumentare. Il loro aspetto, la loro incredibile resistenza e la loro composizione ci hanno colpito enormemente. Infatti, sono composti da alghe e funghi, quindi anche il loro particolare sapore è una parte fondamentale, e interessante, di questo progetto.

Hinterthal, una miscela di tè a base di licheni con frutti di bosco, acquistabile sul sito di Simiæn.
barattolo miscela the licheni su tronco

miscela the licheni frutti rossi

Come mai avete scelto la pietra per il vostro progetto? Come si adatta a un set da tè?

Il motivo dietro a questa scelta è connesso ai licheni stessi, e al loro sapore. A volte, chi assaggia i licheni, descrive l’esperienza come quella di “leccare una roccia”, infatti è per questo motivo che abbiamo chiamato la collezione Licking Rocks.

Questa “sensazione rocciosa” ci ha spinte, quindi, a scegliere proprio la pietra, inoltre pensiamo sia un materiale molto piacevole al tatto, perfetta quindi per un set da tè. Con l’aiuto dell’azienda Stein Schwarz, le tazze sono prodotte a partire da blocchi di questo materiale lavorati con un mix di fresatura, uno speciale utensile di foratura e infine levigatura manuale.

All’inizio i pezzi uscivano molto spessi, adesso gli elementi del set sono così sottili da sembrare vetro, ma resistenti e capaci di durare nel tempo proprio come rocce. Per ora utilizziamo solo un materiale locale, ma vogliamo realizzare una serie di tazze create con diversi tipi di rocce. Ogni materiale però ha bisogno di tempo per essere testato, perché ogni pietra ha caratteristiche uniche e diverse che vogliamo imparare a conoscere e sfruttare.

Il set in pietra Licking Rocks.
set da the completo in pietra

Isola.Design che opportunità rappresenta per voi? Come mai avete scelto di partecipare?

Pensiamo che l’occasione di prendere parte a un’esibizione così ben curata sia un’ottima possibilità, visto che sappiamo quanto lavoro serva per organizzare una buona esibizione. Conoscevamo Isola grazie alla sua edizione olandese alla Dutch Design Week, e già sapevamo che si trattava di un evento ben consolidato, organizzato, con una forte spinta internazionale, e proprio per questi motivi abbiamo scelto di partecipare.

simiaen.com

Le due designer: sulla sinistra Julia Schwarz, sulla sinistra Lisi Penker.
ritratto Julia-Schwarz-e-Lisi-Penker

In copertina, una delle tazzine del set. Componibile e quindi utilizzabile con o senza la base, che si può comodamente inserire a incastro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commenti sul post

Share on Facebook
Share on WhatsApp
Share on Pinterest

Calendario Fiere & Eventi

Lun
Mar
Mer
Gio
Ven
Sab
Dom

Iscriviti alla newsletter

Ho letto l'informativa e acconsento al trattamento dei miei dati personali. *

Seguici

Share on Facebook
Share on WhatsApp
Share on Pinterest
Articoli correlati