Vivere la casa con stile

Cersaie 2021 – superfici di tendenza

di Francesca Guerini Rocco.

Grafiche decise, finiture de luxe, echi del passato e sperimentazioni ad alto tasso di innovazione. I nuovi rivestimenti presentati al Cersaie giocano con il mix and match di sensazioni tattili e scenografie che sanno emozionare. Perché se è vero che l’abito fa il monaco, la casa è pronta a mostrare tutto il suo carattere. Con stile e praticità.

Materiali tattili, tinte luminose, decori grafici e accostamenti inaspettati: scegliere pareti e pavimenti non è facile, perché le proposte dell’interior design sono infinite. Le superfici sono la “pelle” della casa, fanno da cornice all’arredo e devono contribuire a creare l’atmosfera perfetta. Quello che serve è un rivestimento che duri nel tempo, sia facile da pulire e sappia esprimere il nostro gusto. Perché per disegnare lo spazio con un tocco personale, fuori e dentro casa, non basta seguire le tendenze, ma bisogna puntare anche alla funzionalità.

Al Cersaie, la fiera internazionale della ceramica e dell’arredo bagno, si sono viste tantissime novità, in un connubio perfetto di stile e innovazione: non semplici quinte delle scenografie domestiche, ma veri elementi “decor” da mescolare a piacere. Tra i materiali più gettonati spicca senza dubbio il grès, perché è resistente, igienico, adatto anche all’aperto e capace di ricreare infiniti effetti, dalla pietra al legno. Un vero jolly, personalizzabile all’infinito: basta un angolo con texture e grafismi a contrasto per cambiare faccia a tutta la casa.

Il nuovo stile dell’abitare, infatti, rompe i classici canoni estetici in favore di una libertà compositiva assoluta. La parola d’ordine è: osare. Non solo nella palette dei colori, che spazia dalle nuances mat e brillanti a quelle pastose e sfumate, ma anche e soprattutto nelle interpretazioni materiche che giocano con venature marcate, piccole imperfezioni naturali, effetti tridimensionali e superfici vellutate.

Il punto forte delle nuove superfici è senza dubbio il decoro: e allora via libera a bagliori metallici, suggestioni naturali, ispirazioni che arrivano dal passato e grafiche digitali ad alta risoluzione. Trompe d’oeil, affreschi, pattern geometrici e fiori macro sperimentano texture inedite da osare a tutta stanza e mescolare in variazioni sceniche di grande effetto.

Senza mai rinunciare alla praticità. Perché oggi i nuovi rivestimenti puntano su performance all’avanguardia e su tecnologie rivoluzionarie che li rendono indistruttibili: a prova di batteri, impermeabili, facili da posare e da pulire. Se in bagno si vedono persino le classiche carte da parati (ma in una versione tutta nuova), il mix and match dei materiali è sicuramente un must per gli interni più contemporanei. Per soluzioni “impeccabili” in qualsiasi ambiente, bagno e terrazzo compresi.

Neo romanticismo

Romantica e chic: la cascata floreale della collezione Milano Mood di FAP Ceramiche abbraccia bagno e camera da letto e trasforma la zona notte in un’alcova intima e sofisticata. Il dettaglio da copiare è l’inedito tocco glossy dei decori Flower Blu e Flower Cipria ottenuto grazie a una innovativa laccatura, brillante e ultraresistente. Perfetto per illuminare un pavimento più discreto, come questo in grès color biscotto.

Milano Mood di FAP Ceramiche, Biscotto, Flower Blu e Flower Cipria – fapceramiche.com
rivestimento milano mood

Grafismi di carattere

Un decoro grafico, dai toni decisi, può diventare la cornice ideale per la zona relax. Come Mach-Up di Florim che accende il pavimento in grès effetto cemento con un pattern geometrico e sinuoso, dall’effetto dinamico.

Mach-Up di Florim – florim.com
gres effetto cemento

Come un wallpaper

Interprete contemporaneo dei classici wallpaper, il rivestimento in ceramica Gioia di Gardenia Orchidea punta sui motivi floreali, di grande tendenza. E osa un accostamento inedito e deciso con il pavimento Oxide che imita le superfici metalliche ossidate. Così il mood è scenografico e attuale, ma anche intimo e avvolgente.

Gioia di Gardenia Orchidea – gardenia.it
rivestimento piastrelle orchidea

Decori sartoriali

Un’illustrazione creata a mano per dare movimento a un ambiente dal sapore classico, disegnare un angolo della cameretta, definire lo studio e persino la zona doccia. Ecco l’idea vincente di Jannelly&Volpi che ha partecipato per la prima volta al Cersaie con Fabula – CO.DE Ready Roll, una collezione sognante e poetica di ben 14 disegni con 56 varianti colore.

Realizzata a partire da illustrazioni create interamente a mano con diverse tecniche (dall’acrilico al collage alla penna bic), unisce i vantaggi del classico rollo di carta da parati alle più elevate tecniche di stampa: tagliabile su misura, impermeabile, resistente e con disegni ad altissima definizione.

“Orto Magico”, collezione Fabula, CO.DE Ready Roll by Jannelli&Volpi – jannellievolpi.it
carta parati impermeabile

Effetti realistici

Per chi cerca una soluzione sostenibile e all’insegna della praticità, Del Conca presenta Dinamika, la nuova superficie risultato di un’esclusiva tecnologia che permette di unire struttura e grafica in un’unica lavorazione. Il risultato è una superficie ancora più realistica sia alla vista che al tatto, che riproduce alla perfezione pietre e travertino.

Dinamika di Del Conca – delconca.com
gres effetto pietra chiaro

Il mix and match vincente

VitrA gioca con il mix and match per creare uno stile unico e d’effetto. L’ispirazione nasce dal più classico dei materiali, il marmo, che nella collezione Marmomix si traduce in una superficie grintosa, da mixare con piastrelle colorate e in formato diverso.

Marmomix di VitrA – vitraglobal.com
piastrelle marmo rosa

Lusso ancient

Il marmo è, per eccellenza, espressione del lusso antico. E la collezione Signoria di ABK ne valorizza tutto il fascino, interpretandolo però in chiave moderna. A pavimento, ma anche a parete, sul piano della cucina o nel dettaglio di una boiserie, accostato a legno e cemento, diventa il simbolo del nuovo Italian style.

Signoria di ABK – abk.it
marmo cucina

Tonalità polverose e rilassanti

Avio e Sage, le due tonalità polverose scelte da Ceramiche Keope, sono perfette per creare subito un’atmosfera rilassata e naturale. Il grès porcellanato della collezione Elements Design Paint (in cinque colori terrosi e desaturati) richiama i dettagli estetici della resina, con colori inalterabili che non temono urti, abrasioni, resistono al fuoco, all’umidità e al tempo.

Element Design di Ceramiche Keope – keope.com
ceramica effetto resina

Perfezione naturale

Da una parte c’è il fascino naturale del travertino, dall’altra la massima tecnologia performante del grès. Mystone Travertino di Marazzi è la superficie in grès che grazie all’esclusiva stampa digitale riproduce dettagli e imperfezioni naturali con una precisione meticolosa, regalando anche una sensazione morbida al tatto e antiscivolo.

Mystone Travertino di Marazzi – marazzi.it
gres effetto travertino

Il nuovo vintage

Le maioliche da 20×20 cm sono un classico tornato di tendenza. Nella versione ultra brillante Cementine Shiny interpretata da Silvia Stanzani per Ceramica Fioranese sono il tocco di stile inaspettatamente vintage, perfetto per la cucina.

Cementine Shiny di Ceramica Fioranese, design Silvia Stanzani – fioranese.it
cementine quadrate

L’eleganza che illumina

Ragno rilegge in chiave attuale lo stile sofisticato di 13 marmi pregiati e policromi con Incanto, una collezione che veste pareti e pavimenti con sofisticati effetti specchianti. Da mescolare in piena libertà, per chi ama l’eleganza classica, ma non convenzionale.

Eterna Incanto di Ragno – ragno.it
incanto marmo

La forza dello stile rustico

Il calore del legno e il vigore del cemento. Fusionart di Sant’Agostino è un pavimento in grès che mixa la forza materica dei due materiali e regala un’atmosfera naturale e senza tempo, a tutta praticità. Le doghe spesse 10 mm, infatti, sono ultraresistenti ed elastiche e nella posa si autolivellano assicurando la massima stabilità su qualsiasi pavimento.

Fusionart di Ceramica Sant’Agostino – ceramicasantagostino.it
gres effetto legno cemento

Urban style

Effetto metallo per le superfici Blade firmate Panaria Ceramica, per l’interno e l’eterno. Grazie allo spessore ultrasottile (solo 3,5 mm) questa collezione è la soluzione perfetta per cambiare pelle a pareti, pavimenti, top, quinte divisorie, ma anche scrivanie, librerie e complementi d’arredo. Con un tocco metropolitano.

Blade di Panaria Ceramica – panaria.it
ceramica effetto metallo ruggine

A tutta creatività

Per chi ama sperimentare accostamenti sempre nuovi, Ferruccio Laviani riscrive l’alfabeto stilistico contemporaneo di Lea Ceramiche. Con Masterpiece, una serie infinita di combinazioni tra il cemento e il seminato, da osare in casa o sul terrazzo.

Masterpiece di Lea Ceramiche, design Ferruccio Laviani – leaceramiche.it
ceramica cemento seminato

In copertina il grès effetto legno Roots Gold di FAP ceramiche è abbinato alla collezione effetto resina Milano Mood color Perla (a destra) e al pannello Tropical Verde: per un’atmosfera avvolgente e di carattere