Vivere la casa con stile

Ceste in vimini – un classico intramontabile

Ogni estate torna l’interesse verso un componente d’arredo che, grazie alla sua perfetta semplicità, è un indiscusso evergreen di stagione: il cesto di vimini. Un vero classico dell’arredo che torna periodicamente alla ribalta nella bella stagione e un valido alleato per qualsiasi outdoor o interior design.

Sono molteplici le sue declinazioni, le forme e le dimensioni, i colori e le capacità. Il camaleontico cesto di vimini nasconde la sua spiccata versatilità proprio nella sua (apparente) semplicità. Le lavorazioni artigianali sono frutto di una storia secolare che si racconta in ogni intreccio. Nodi e trame, che si tramandano di generazione in generazione, oggi si sono evoluti in quello che è indiscutibilmente un design senza tempo.

Collezione primavera estate 2021 di Coincasa
ceste vimini colore
I cesti in vimini, in tutte le declinazioni vegetali dal rattan al bambù o nelle nuove fibre sintetiche green, sono una “tela bianca” da cui partire. La loro funzione basica, cioè il “contenere”, apre un’infinita rosa di possibilità nell’uso finale. Sicuramente sono un plus comodo, oltre che esteticamente bello, capace sempre di trasformarsi in qualcosa di diverso.

Collezione primavera estate 2021 di Coincasa
ceste e contenitori

cesto vimini tavola
Nell’outdoor, e ancor di più nell’interior, questi componenti d’arredo scaldano l’ambiente donando un tocco organico al design generale. Nello strascico dello stile Boho e Vintage, ceste e cestini possono essere in realtà inseriti in qualsiasi contesto, sia romantico o, al contrario, iper-moderno. Stanno davvero bene con tutto.

Collezione primavera estate 2021 di Maisons du Monde
cestini tondi vimini
Soprattutto negli ultimi anni, si sono trovati infiniti modi di usarli e interpretarli in relazione a stile e funzione a cui vengono destinati. All’aperto diventano contenitori per vasi, ancora più suggestivi se inseriti in un mix&match giocato sul contrasto di materiali e dimensioni. Le diverse forme fanno tutto il resto. Dal trasformarsi in vasi fioriti all’essere comodi portariviste, e contenitori per accessori e asciugamani, la strada è breve, l’accortezza – nel caso “en plein air” – è scegliere fibre trattate per resistere al sole e alle intemperie.

Collezione primavera estate 2021 di Maisons du Monde
arredi e complementi vimini
Partendo dal classico cestino, possono essere a forma di giara, con i manici, oppure con un coperchio. Non si possono non citare le ceste a forma di scatola, di valigia e “a borsone” (che nessuno vieta di usare sia come accessorio da spiaggia, sia come complemento d’arredo).

Collezione primavera estate 2021 di Maisons du Monde
coprivaso vimini

cesto grande vimini
Il design non si è fermato ovviamente qui, la duttilità del materiale permette di creare innumerevoli forme, l’esperienza dell’intreccio fa tutto il resto. Perfino a tavola, cestini usati come decoro della mise en place, giocando su dimensionalità ridotte, o trasformati in “vasetti” e piccole anfore. Oppure, nella versione macro appoggiata a terra, come comodo “appoggio” per gestire tutto il tessile del pranzo.

Collezione primavera estate 2021 di Maisons du Monde
borsa manici vimini

baule borsa mobile vimini
In casa i cestini di vimini trovano spazio in salotto, come portariviste o per contenere coperte e cuscini, in camera e in bagno, anche come comodi cesti da biancheria. Non bisogna dimenticare l’ingresso, dove svolgono funzioni sia estetiche che contenitive, come nel caso delle ciotole svuotatasche o, più grandi, come piccoli bauli. Le sue variazioni sono pressoché infinite ma rimane un’unica vera qualità, la spiccata duttilità, in qualsiasi contento. Il segreto di un successo che si perde nella notte dei tempi e continua ad arredare le case di tutto il mondo.

Collezione primavera estate 2021 di Maisons du Monde
complementi e accessori vimini

Nell’immagine di copertina, la collezione primavera estate 2021 di Coincasa