Vivere la casa con stile

Supersalone – come sarà il Salone del Mobile 2021

Si riaccendono i riflettori sul design, dal 5 al 10 settembre a Fiera Milano Rho, grazie ad un nuovo concept e una curatela di eccezione. Il Supersalone sarà l’evento speciale del Salone del Mobile.Milano 2021, un unicum e un momento irripetibile di grande forza comunicativa che rimetterà in moto il motore del design italiano e internazionale. Un appuntamento che vuole uscire da i soliti binari commerciali per guardare verso il futuro, aperto tutti i giorni non solo agli operatori, ma anche al grande pubblico, nel pieno rispetto delle regole e dei protocolli sanitari legati alla pandemia.

L’idea è nata da un team internazionale di co-progettisti – Andrea Caputo, Maria Cristina Didero, Anniina Koivu, Lukas Wegwerth e Marco Ferrari ed Elisa Pasqual di Studio Folder – scelti e coordinati dall’architetto Stefano Boeri. La squadra ha collaborato con Giorgio Donà, co-founder e direttore di Stefano Boeri Interior, nell’organizzazione e definizione di percorsi innovativi capaci di valorizzare progetti e prodotti, in un periodo storico unico come quello che stiamo vivendo.

padiglioni salone 2021
Il Supersalone è stato ideato come una grande biblioteca del design che celebrerà l’attenzione contemporanea alla cura per gli spazi dell’abitare. Novità e creazioni messe a catalogo negli ultimi 18 mesi dalle aziende che, grazie al debutto della piattaforma digitale del Salone del Mobile.Milano, potranno essere acquistate direttamente, al termine di un’interessante customer journey e il cui ricavato, in parte, contribuirà a una casa benefica.

Specifiche categorie merceologiche divise in lunghi setti paralleli, permetteranno alle aziende di raccontare la propria visione del design attraverso i prodotti, esposti su pareti verticali e superfici orizzontali, entrambe modulabili. Un percorso espositivo dinamico che si trasforma in un enorme archivio della creatività contemporanea italiana e internazionale.

In Fiera, l’allestimento sarà caratterizzato anche da aree e percorsi tematici ideati dallo Studio Stefano Boeri Architetti e dai cinque co-progettisti, con aree per talk di condivisione e approfondimento, lounge per incontri commerciali e di business, aree dedicate alle scuole di design e all’esposizione, a cura dell’ADI delle sedie premiate con il Compasso d’Oro, food court ideate e realizzate in collaborazione con Identità Golose – The International Chef Congress.

Si preannuncia un programma speciale di incontri, con protagonisti del panorama contemporaneo, alternato a grandi eventi musicali dal vivo. Un nuovo modo di concepire lo spazio fieristico, luogo di incontro e di riflessione.Triennale Milano sarà l’hub in città del Supersalone, con una proposta culturale che presenterà, oltre alle mostre dell’istituzione, una serie di progetti inediti.

stand supersalone come saranno
Supersalone è il frutto della generosità e della creatività delle aziende e dei professionisti del Design in un momento delicatissimo di ripresa e rilancio dell’economia e della cultura. Per la prima volta, il Salone del Mobile.Milano si aprirà per tutta la sua durata al grande pubblico dei consumatori, offrendo loro la possibilità di scegliere e acquistare i migliori prodotti del design internazionale. Grazie allo sforzo corale di migliaia di produttori, operatori, rivenditori, tecnici, operai, addetti agli allestimenti, progettisti e appassionati, per sei giorni la Fiera di Rho tornerà a essere l’epicentro del Design internazionale. Desidero ringraziare FederlegnoArredo e il Salone del Mobile.Milano per la fiducia accordatami e per il coraggio nel voler mantenere un appuntamento così importante” – Stefano Boeri.

esposizione supersalone
La nuova piattaforma del Salone del Mobile.Milano debutterà il 30 giugno ed è stata studiata per valorizzare il design in mostra attraverso contenuti originali e linguaggi specifici, per porre l’utente al centro dell’evento prima, durante e dopo la visita. Gli spazi espositivi e i percorsi tematici dialogheranno in una nuova maniera con il visitatore e i prodotti potranno essere, oltre che visionati, prenotati per l’acquisto.

Sappiamo bene che quella di settembre sarà un’edizione diversa e data l’eccezionalità del momento non poteva essere altrimenti, ma se c’è un filo rosso che la lega al Salone del Mobile.Milano sarà l’indiscussa qualità dei prodotti in mostra e il prestigio dei nostri brand che saranno esaltati e valorizzati nel percorso espositivo pensato da Boeri e dai curatori appositamente scelti per l’occasione. Le aziende del design sono pronte a tornare sulla scena internazionale più forti di prima e l’evento di settembre sarà il miglior biglietto da visita per dire al mondo che il nostro settore è fermamente saldo al proprio posto e proiettato verso nuove sfide” – Claudio Feltrin, presidente di FederlegnoArredo.

Spiega Maria Porro, presidente Assarredo: “Il trend attuale rivaluta la centralità della casa e la necessità di investire nel luogo in cui si abita, nel ripensare gli spazi privati e comuni progettando gli arredi in modo duraturo, in base alle nuove logiche dettate dall’attualità. L’evento di settembre sarà l’appuntamento prezioso in cui le aziende avranno l’occasione di presentare i prodotti del 2021 non ancora esposti. In un momento di grande cambiamento la capacità di reinventarsi sarà il principale motore di questa edizione unica che, grazie a un grande lavoro di squadra, sarà l’evento che sancisce non solo la ripartenza del nostro settore, ma di tutto il Paese”.

Il Supersalone, come progetto unico in linea con l’eccezionalità dei tempi, si rivolgerà non solo agli operatori di settore e alla comunità internazionale del design, ma anche al grande pubblico che potrà accedere alla Fiera per tutta la durata dell’evento, con nuove e inaspettate possibilità.

Supersalone – Salone del Mobile.Milano 2021
5 – 10 settembre 2021
Fiera Milano Rho –salonemilano.it

Stefano Boeri – ph. Laila Pozzo
ritratto stefano boeri