Vivere la casa con stile

Vimar – novità per la smart home

Nuovi arrivi in casa Vimar per integrare la smart home. Presentati due prodotti, un termostato e un videocitofono smart, che vanno ad arricchire la vasta offerta di Vimar per la progettazione di una smart home. Pensati esclusivamente per la gestione intelligente e il risparmio energetico. Vediamoli nel dettaglio.

Partiamo dal termostato, dotato di una doppia interfaccia di intervento per unire la facilità del classico comando a rotella al display a matrice di led. Si integra, tramite il gateway IoT Bluetooth WiFi, con l’ecosistema View Wireless e questo permette un’integrazione totale con il controllo delle luci, la movimentazione delle tapparelle e la gestione dell’energia.

Una gestione intuitiva del clima, supportata tramite l’App View (sia in locale che remoto) che permette di impostare programmi in base alle abitudini di vita e addirittura gestire più termostati per creare un impianto multizona. Tutto all’insegna del risparmio energetico, quindi riscaldando o raffrescando solo quando è necessario.

termostato smart incasso
Il nuovo termostato è disponibile anche in versione stand-alone per impianti tradizionali. In questo caso è sufficiente girare la rotella e scegliere la temperatura ideale, a seconda delle proprie necessità, o utilizzare i quattro comandi rapidi predefiniti che permettono di impostare l’on/off, il cambio tra gradi Celsius e Fahrenheit, la regolazione della luminosità e il passaggio estate/inverno.

termostato smart home
Infine, i consumi possono essere ottimizzati anche grazie al nuovo contatto magnetico connesso, un dispositivo flessibile nell’installazione che permette di supervisionare i varchi, inviare notifiche, attivare scenari o sospendere l’impianto di termoregolazione nel caso rilevasse una finestra o una porta aperta.
I termostati stand alone e connesso, così come il contatto magnetico, sono la soluzione ideale sia nel caso di nuovi impianti che nel caso di ristrutturazioni o aggiornamenti di impianti esistenti.

termostato smart parete incasso
Tab 5S Up, invece è il nuovo videocitofono con display touch da 5’’, che offre la possibilità di comunicare con l’esterno da casa ma anche da remoto, in totale sicurezza. Oltre alle tradizionali funzioni videocitofoniche, il dispositivo è infatti dotato di Wi-Fi integrato che consente la gestione delle chiamate tramite la rinnovata App Video Door.

Ogni volta che un visitatore suona alla porta la chiamata sarà inoltrata direttamente sullo smartphone. Se ci si trova fuori casa e arriva il corriere, è possibile rispondere, aprire il cancello e farlo entrare per la consegna; se ci si trova in giardino o sul terrazzo basta un tap sullo smartphone per aprire al proprio ospite.

videocitofono a parete
La forza di questo innovativo videocitofono risiede nella rinnovata App Video Door, attraverso la quale in pochi passaggi è possibile gestire facilmente e in totale sicurezza fino a 5 diversi impianti videocitofonici: ad esempio quello dell’abitazione principale, quello della casa di vacanza, quello dell’ufficio e quello di persone care. E le chiamate possono essere inoltrate dal videocitofono fino a 10 diversi utenti.

videocitofono smartphone
Oltre al dialogo tra due videocitofoni all’interno della stessa abitazione, è possibile, da ognuno degli impianti gestiti, effettuare chiamate verso il dispositivo mobile associato e viceversa. Basta un solo tocco sul proprio dispositivo mobile per far partire l’irrigazione in giardino, aprire garage e porte, accendere le luci del vialetto, visionare le immagini delle telecamere associate all’impianto o attivare quella del videocitofono, senza che qualcuno abbia suonato. Con Tab 5S Up anche l’installazione offre la massima flessibilità, grazie a tre modalità alternative: a parete, da tavolo e incasso.

videocitofono ingresso smart

Per maggiori dettagli e info – vimar.com