Vivere la casa con stile

Ginori 1735 – Oro bianco

La porcellana, l’oro bianco, emblema delle tavole eleganti, vessillo di un brand che ha scritto la storia del tableware negli ultimi trecento anni. Ginori 1735 è una delle più antiche manifatture italiane che oggi, come allora, mantiene intatta la propria visione progettuale, votata all’eleganza e all’evoluzione stilistica e produttiva.

Uno sguardo innovativo proiettato al futuro e ispirato, al tempo stesso, a un profondo rispetto verso il proprio heritage. La storia della Manifattura Ginori inizia nel 1735 a Doccia, vicino a Firenze, dalle idee imprenditoriali del marchese Carlo Ginori che vi fondò una fabbrica di porcellana, destinata a farsi un nome nella storia della tavola. La Manifattura ha attraversato i secoli, fondendosi nel 1896 con la Società Ceramica Richard, dando vita alla Società Ceramica Richard Ginori.

Dal 1923 al 1933 la direzione artistica della Manifattura fu sotto la guida di Gio Ponti, il primo di una serie di nomi importanti del Gotha del Design – tra i quali Franco Albini, Enzo Mari, Franca Helg, Achille Castiglioni e Gabriele Devecchi – chiamati a esprimere il proprio concetto di stile e gettando le basi a quello che oggi è il tableware moderno.

Collezione Il Viaggio di Nettuno, mix di quattro sottobicchieri, prezzo € 135
piatti decoro mare ginori nettuno
Nel 2020 il marchio ritorna alle radici della propria brand identity, diventando Ginori 1735, erede diretto di una tradizione ultracentenaria che nelle ultime collezioni parla una lingua estetica aggiornata, un vero e proprio dialogo creativo tra classico e contemporaneo.

Collezione Il Viaggio di Nettuno, mug pink, prezzo € 85; svuotatasche quadrato medio pink, prezzo € 95; centrotavola e segnaposto moss green, prezzo € 130
piatti decoro nettuno
Il viaggio di Nettuno è la collezione disegnata dall’artista londinese Luke Edward Hall per Ginori 1735. Ispirata alla mitologia greco-romana, esprime in colori audaci, tra miti e divinità, il concetto più aggiornato tra i nuovi trend del lifestyle: la personalizzazione. La linea si compone di diversi elementi e oggetti che possono diventare complementi d’arredo quando non vengono intavolati in fantasiose mise en place.

Oltre a piatti, di diverse forme, colori e dimensioni, si trovano portacandela, segnaposto, tazze da tè e teiere, vassoi e vasi. I diversi personaggi, le citazioni oniriche e sognanti, il décor a onde o nel classico meandro greco, trasportano in un viaggio ludico ed epico. Un modo nuovo di esprimere la tavola, moderno e originale.

Collezione Il Viaggio di Nettuno, piatto pane pink – set da due, prezzo € 94; piatti piani white e sea blue – set da due cadauno, prezzo € 150
piatti colorati nettuno ginori
Contemporanea ed essenziale, la collezione Catene è una linea di tableware e giftware caratterizzata da un decoro minimal a catena, come suggerisce il nome, che si staglia sul candore della porcellana e in elegante contrasto con i bordi dorati. Quattro le tonalità in cui viene proposta: nero, zaffiro, smeraldo e scarlatto.

Ideale sulle tavole formali, dimostra la sua versatilità anche in mise en place più fantasiose, dove giocare con oggetti, suppellettili e delicate cromie in pendant con gli scintillii di posate, centrotavola e portatovaglioli.

Collezione Catene, segnaposto, prezzo € 105; piatto piano – set da due, prezzo € 162; piatto fondo – set da due, prezzo € 162; piattino pane, prezzo € 64; vassoio, prezzo € 230; zuppiera, prezzo € 230
piatti decoro catena oro
Dieci colori, delicati e in perfetto equilibrio tra loro, anche quando a contrasto, sono le diverse declinazioni in cui si esprime tutta la raffinata estetica della collezione Oriente Italiano. Le tipiche decorazioni ispirate alle chinoiserie settecentesche trovano nel motivo del garofano, conosciuto nella tradizione ceramica fiorentina, un’espressione stilisticamente eclettica che si traduce in un’art de la table libera di giocare con i contrasti.

Collezione Oriente Italiano, segnaposto, prezzo € 103/111; piatto piano – set da due, prezzo € 148/178; piatto fondo – set da due, prezzo € 148/178; calotta, prezzo € 81/95; vaso Potiche piccolo, prezzo € 495/515; uovo piccolo, prezzo € 250
piatti colorati decoro orientale
Una linea che si completa con elementi di interior decoration, come lampade da tavolo, scatole talco e svuotatasche, vasi e altri complementi d’arredo caratterizzati da una comune leggiadria che proietta il gusto classico nel futuro.

Collezione Oriente Italiano, cucchiaio – set da due, prezzo € 96; cicala, prezzo € 181, scarabeo, prezzo € 181
piatti decoro stile oriente

Collezione Oriente Italiano, fruttiera, prezzo € 270/325; coppetta riso – set da due, prezzo € 140/164; coppetta soia- set da due, prezzo € 76/82
fruttiera e ciotole riso decoro oriente
La collezione Ether è la nuova linea tableware creata da Constance Guisset per Ginori 1735, in cui la famosa designer francese ha sviluppato un concept estetico a partire dalla collezione su cui si sviluppa, Aria. Il nuovo modello decorativo, dato dalla Guisset, descriva l’anima spiccatamente poetica della sua texture nelle gradazioni di nuance sfumate che vanno dal nero al blu, lavorate su forme non regolari.

Collezione Ether, large deep plate, prezzo € 71/120; gourmet plate, prezzo € 75/84; bowl, prezzo € 85/96
piatti ether ginori sfumature perla
Il design versatile dei diversi elementi è rappresentato anche dalla possibilità di usarli capovolti, come nella linea Aria, in ensemble sempre diversi e personalizzabili. Ether è decorata a mano e realizzata in porcellana nella nuova formulazione Hyper*P. Si tratta di una novità, in termini materici, progettata dopo oltre due anni di studio nei laboratori fiorentini di Ginori 1735. Una ceramica altamente performante e resistente all’uso e agli urti.

Per maggiori informazioni sulle collezioni Ginori 1735 – ginori1735.com

Collezione Ether, large flat plate, prezzo € 57/95; medium flat plate, prezzo € 53/90; medium deep plate, prezzo € 57/96; show plate, prezzo € 78
piatti decoro sfumato

piatti decoro sfumato con cibo

Nell’immagine di copertina, collezione Oriente Italiano di Ginori 1735