Vivere la casa con stile

Milano e Chicago fuse nel vetro

di Marta Santacatterina.

È nata a Chicago, si è laureata in architettura presso la Miami University, in Ohio, ma ha compreso il vero senso del design a Milano. In Italia dichiara di aver imparato per la prima volta a “sfocare i confini”, a considerare tutti gli aspetti del design come interdipendenti e “che nulla esiste nel vuoto ma sempre in relazione all’ambiente, agli oggetti e ai sistemi che lo circondano”. Felicia Ferrone è ora un marchio internazionale, con sede sia a Chicago sia a Milano e produce vetri, complementi di arredo e accessori per la casa che fondono insieme influenze europee ed estetica minimalista, padronanza delle proporzioni e dettagli meticolosamente studiati e frutto di una stretta collaborazione con maestri artigiani.

Si presenta attraverso i suoi lavori in vetro: oggetti realizzati a mano da maestri che lavorano il vetro borosilicato scanalato, noto per la sua grande resistenza termica che consente una vasta gamma di usi a diverse temperature.

Flight collection, design Felicia Ferrone
caraffe bicchieri vetro scanalato

contenitori vetro borosilicato
Questa serie, Flight collection, si ispira all’architettura di Chicago, città natale di Felicia Ferrone, e in particolare alle torri di Marina City, l’iconico punto di riferimento architettonico progettato da Bertand Goldberg a metà degli anni ’60 che si trova lungo il fiume, nel cuore della città.

Il vetro è il materiale d’elezione per le tue opere?
In realtà lavoro con tutti i materiali naturali come il metallo, il marmo e il legno quando si tratta dei miei progetti di mobili e illuminazione. Ho iniziato con le prime collezioni di vetri nel 2001, poi ho ampliato il mio lavoro con altre tipologie e materiali, man mano che il mio studio e il mio marchio sono cresciuti. Le collezioni di articoli in vetro definiscono una precisa nicchia di mercato, motivo per cui la maggior parte delle persone mi associa al vetro come materiale distintivo.

May collection, design Felicia Ferrone
bicchieri base vetro scanalato
Maggio è il mese preferito di Felicia Ferrone: il passaggio dalla primavera all’estate, unito alla leggerezza e alla libertà espressiva sono le caratteristiche che hanno ispirato questa collezione, May collection. Una moderna rivisitazione del calice, con un tocco vintage che dal 2018 è un best seller dello studio di design.

Il legame con l’Italia è molto forte. Com’è il tuo rapporto con Milano? E quali sono stati i tuoi maestri?
Mi sono trasferita a Milano subito dopo essermi laureata in Architettura negli Stati Uniti. Il mio primo incarico e l’approccio con il design sono avvenuti nello studio di Antonio Citterio, dove ho lavorato come architetto. È stato a Milano che ho scoperto il mondo del design, ma in tutti gli anni in cui sono stata lì ho sempre lavorato nel campo dell’architettura e dell’exhibit design. È curioso che non abbia mai operato nel design mentre ero lì, anche se ovviamente le discipline sono “cugine strette”.

Rasori collection, design Felicia Ferrone
caraffa bicchieri design
Rasori collection è una serie dedicata a una via di Milano, quella preferita da Felicia Ferrone e che considera la “sua casa lontano da casa”. I vetri Rasori rappresentano una combinazione giocosa e delicata di materiali e forme, proprio come la città.

Hai quindi deciso di aprire una sede del tuo studio a Milano: come dividi il tuo tempo tra Stati Uniti e Italia?
Prima della pandemia andavo a Milano molto più spesso di quanto non lo faccia ora, ma la mia pratica in studio non è legata a dove sono poiché la maggior parte si svolge con mezzi digitali. Posso essere ovunque nel mondo. Aprire lo studio a Milano è stato un momento molto speciale della mia vita, visto che la metropoli lombarda ha sempre avuto un posto speciale nel mio cuore sia in termini di design sia di profonde amicizie. In futuro, spero di essere di più presente a Milano perché mi sento davvero a casa lì, una sensazione che non ho mai sentito in altre città, nemmeno a Chicago da dove provengo.

Boyd collection, design Felicia Ferrone
boyd collection vetro borosilicato
Forza e delicatezza: sono le caratteristiche di Boyd collection che si esprimono con linee rette minimali e scanalature interne.

Molte delle tue collezioni sono realizzate in Repubblica Ceca: quali sono le caratteristiche dell’artigianato che ti hanno convinta a scegliere quel paese?
I bicchieri sono tutti prodotti nella Repubblica Ceca poiché in quel paese hanno una lunga tradizione di artigianato e dedizione alla qualità: sono i motivi per cui scelgo di lavorare lì. Dato che ogni pezzo è realizzato a mano senza stampo, la qualità e la consistenza sono estremamente importanti e i maestri artigiani cechi sono meravigliosi in questo senso.

Albany vases, design Felicia Ferrone
vasi vetro borosilicato
Albany collection inverte la tradizione degli intricati dettagli scanalati all’interno del vaso grazie a un uso innovativo del vetro borosilicato. Le linee forti e semplici rendono questi vasi artigianali perfetti per qualsiasi interno.

Felicia Ferrone
felicia ferrone designer ritratto
Sul sito fferronedesign.com sono pubblicate tutte le numerose serie di vetri firmati da Felicia Ferrone, con relativo shop online. Qualche idea di prezzi: due bicchieri grandi della serie Boyd costano € 185 ; due coppe May € 180 ; la caraffa Flight € 165 ; la caraffa Rasori € 215.

Nell’immagine di copertina, Flight collection, design Felicia Ferrone