Vivere la casa con stile

Ambiente 2020 – chiude in positivo nonostante coronavirus e tempesta Sabine

Si è appena conclusa Ambiente, la più importante rassegna internazionale dedicata ai beni di consumo e l’universo casa e tavola, che si è svolta nello spazio fieristico di Francoforte in Germania. E nonostante la Fiera tedesca sia stata la prima a dover fare i conti con gli effetti del coronavirus, con l’aggravante della tempesta Sabine, la rassegna ha comunque registrato un incremento di espositori raggiungendo quota 4.635, provenienti da 93 Paesi.

Dunque, nel complesso, la manifestazione ha registrato un buon andamento di ordini, anche se, gli espositori, sono tuttavia rimasti delusi dal clima di forte incertezza da parte dei visitatori e quindi dall’assenza delle forme di commercio più svariate. Per contro, chi si è recato a Francoforte ha potuto beneficiare di condizioni favorevoli per gli acquisti.

ceramiche artigianali fiera ambiente
Tornado ai numeri, in totale sono stati circa 108mila i buyer provenienti da 160 Paesi, di cui il 62% di provenienza estera. Mentre, il calo del numero dei visitatori, è da ricondurre in gran parte agli effetti del coronavirus. Molte aziende, in particolare le grandi imprese commerciali tedesche e internazionali, hanno di fatto vietato, ai loro dipendenti, di recarsi in fiera. E come se non bastasse, domenica, si è aggiunta anche la tempesta Sabine che ha creato forti disagi paralizzando in parte i trasporti aerei e ferroviari, sia in Germania che nel resto d’Europa.

tazze piatti decoro animali
“Due eventi di questa portata non sono facili da affrontare per una manifestazione fieristica”, ha spiegato Detlef Braun, membro del CdA di Messe Frankfurt. “Ma in nostri espositori hanno ben compreso la situazione e i visitatori presenti in fiera hanno portato a Francoforte un’atmosfera positiva e una buona disponibilità all’acquisto”.

servizi piatti natale
Infatti, non ha influito sul livello di soddisfazione, registrato da parte dei visitatori, che è rimasto stabile al 95%. I cambiamenti si sono semmai registrati nella classifica dei Paesi da cui provenivano i visitatori. Al primo posto la Germania seguita da Italia, Francia, Paesi Bassi, Spagna, Gran Bretagna, Turchia, USA, Russia, Giappone e, ultima, la Cina. Un incremento è stato registrato nell’afflusso di visitatori provenienti da Estonia, Giappone, Giordania, Colombia, Romania e Turchia.

piatti e vasi ceramica
Thomas Grothkopp, CEO principale esecutivo dell’HWB, associazione tedesca per il commercio di articoli per l’arredamento e l’ufficio, ha aggiunto: “Ambiente ha dimostrato ancora una volta quanto sia necessario incontrarsi nel mondo reale di prodotti, brand e persone per poter concludere affari di interesse reciproco. Il settore del retail specializzato ha sfruttato appieno l’opportunità offerta da Messe Frankfurt con la fiera Ambiente.”

stand tableware ambiente francoforte
Anche le testimonianze e i feedback registrati da parte degli espositori del mondo Dinning, Living e Giving, sono stati molto positivi con grande soddisfazione generale. E dunque non resta che aspettare la prossima edizione di Ambiente, per capire come si evolverà la situazione. In ogni caso, l’appuntamento è 19-23 febbraio 2021, sempre a Francoforte.

servizio te giapponese
Per ulteriori informazioni:
Sito – messefrankfurt.com
Blog – ambiente-blog.com
FB – facebook.com/ambientefair
Twitter – twitter.com/ambiente
Inst – instagram.com/ambientefair
Hashtag – #ambiente20

servizio piatti downton abbey