Vivere la casa con stile

L’anno che verrà – editoriale

In genere, a fine anno, sono due le strade che si possono seguire. Quella più classica, con il bilancio dell’anno appena passato e quella meno ortodossa che tira una riga e riparte da zero. Per noi l’anno nuovo rappresenta un ulteriore tassello del percorso iniziato cinque anni fa (era il 10 dicembre 2014), quando il nostro magazine andava online, senza sapere cosa sarebbe successo negli anni successivi.

Forse è stata una scelta coraggiosa, o totalmente azzardata, visto il periodo nero che attraversava, e che tuttora attraversa l’editoria, ma volontà e passione possono fare molto.
Il nostro unico obiettivo, ieri come oggi, è raccontare il bello e il funzionale, perchè form follows function, la forma segue la funzione, sempre (grazie Louis Sullivan). Design, elementi d’arredo, perché la casa è una ricetta ben riuscita, dove ogni ingrediente, se bilanciato correttamente, contribuisce alla perfetta realizzazione del piatto e regala sapori strepitosi. Così vogliamo fare noi, regalarvi sogni, ispirazioni e idee per rendere ancora più bella e unica la nostra e vostra casa.

Casa che diventa, ogni anno che passa, fulcro non solo della vita familiare ma anche nodo di un riferimento sociale sempre più diffuso. E noi, nel nuovo anno, intendiamo proseguire il nostro percorso con un tassello che renderà ancora più grande la nostra famiglia, eh sì perché anche i magazine, come le aziende, sono composti da persone, da tante teste pensanti, dove ognuno partecipa con la propria professionalità e personalità.

Posso solo anticiparvi che ci sarà un grande cambiamento che consentirà al magazine di crescere ancora di più. Per ora non aggiungo altro, nel frattempo vi auguro un 2020 ricco di belle novità, in casa e fuori.

anna

tavola apparecchiata in verde