Vivere la casa con stile

Pantone Color of the Year 2020 – Classic Blue

di Claudia Schiera.

Affidabile e rassicurante, intensa e a tratti sorprendente questa sfumatura di blu è una tonalità su cui puoi contare. Un po’ eravamo in attesa e un po’ lo speravamo di aprire l’orizzonte del nuovo anno sulla più classica sfumatura di blu, e per una volta Pantone ha confermato (e accontentato) le nostre aspettative.

Dopo le sperimentazioni cromatiche – alcune piuttosto ardite – degli ultimi anni Pantone Color Institute ha annunciato che il Color of the Year 2020 sarà il Classic Blue: la risposta più raffinatamente normale che un po’ tutti desideravamo.

pantone colore 2020 blu classic
Una sfumatura di blu profonda, vellutata e cangiante che apre al nuovo decennio regalando un tocco di garbata e raffinata tranquillità. Colore rifugio, come la maggior parte dei blu, Pantone 19-4052 Classic Blue è una tonalità che ispira, rasserena e spinge ad andare oltre e ad allargare i propri confini.

Un colore che Leatrice Eiseman, Executive Director del Pantone Color Institute, definisce: «un rifugio per lo spirito e una sfumatura di blu che regala una sensazione di fiducia e stabilità» probabilmente quello di cui tutti noi abbiamo un po’ bisogno.

Lampada a sospensione Twice as Twiggy by Foscarini
lampada sospensione blu
Dopo le vibranti combinazioni degli ultimi anni con l’esplosione di energia e vitalità del Living Coral (Colore Pantone 2019) e con lo psichedelico Ultra Violet (Colore Pantone 2018) il colore guida del 2020, che siamo certi ispirerà tutti gli ambiti dalla moda alla casa passando per l’arte e fino ad arrivare al make up, è una cerulea sfumatura di blu ben composta che guarda al Blu Kline e all’indaco.

Lovy bed by Bonaldo
camera letto pareti blu classic
Una tonalità intensa che è al contempo confortante e riconoscibile, dinamica e profonda. Classic Blue si schiude amabilmente sul futuro regalando vitalità, armonia e speranza e in casa promette di inserirsi con tutta l’eleganza che solo le sfumature di blu più intense sanno avere.

Allineato con gli stili più attuali, ma anche con un certo ritorno del mondo dell’interior design verso stili di decorazione più tradizionali, Classic Blue promette combinazioni d’arredo ultra raffinate, e si candida a diventare un’interessante base cromatica per nuovi e interessanti trend.

A sinistra, Classic Blue per Ro loungechair di Jaime Hayon per Fritz Hansen. A destra, Porta And by Albed
poltrona e porta blu
Che sia per realizzare soluzioni a contrasto con altre tinte altrettanto decise e importanti, o per creare stimolanti trait d’union cromatico/materici con legni scuri, marmi chiari e metalli dorati, non abbiamo dubbi che il Classic Blu vestirà con garbo zone giorno e notte senza soluzione di continuità e siamo sicuri che sarà un colore che ci accompagnerà a lungo.

The Cassina Perspective ph©Stefano De Monte
prospettiva cassina
Nell’immagine di copertina, arflex Jim design Claesson Koivisto Rune</em