Vivere la casa con stile

Mise en place autunnali – effetto handmade

È vero che la tendenza per le mise en place autunnali ha virato decisamente verso la naturalezza della semplicità cromatica e del minimalismo ma non vuol dire che il colore sia stato abbandonato. Semplicemente sta cambiando strada. Partendo dal classico bianco e nero, di cui abbiamo parlato in uno dei nostri ultimi articoli dedicati alla tavola, le palette colori sono delicate e richiamano i pattern handmade di una volta.

Collezione Manufacture Rock di Villeroy & Boch – villeroy-boch.it
servizio piatti bianco nero total

piatti bianco nero effetto pietra
Il bianco rimane un timeless di squisita eleganza, perfetto in qualsiasi contesto perché convertibile in diverse strade, dalla semplicità alla raffinatezza più formale. La tendenza del momento predilige una maggiore rilassatezza nei confronti dei diktat del bon ton ma non si spoglia delle sue regole, le reinterpreta in maniera più informale.

Le posate vanno posizionate seguendo le regole ma sono solo quelle che servono nell’immediato. Per esempio, invece che apparecchiare le posate da dolce, si porteranno direttamente con il dolce insieme al piattino direttamente al commensale. La tavola si alleggerisce senza però perdere charme, la parola d’ordine resta una: semplicità.

Collezione Wood di Tognana – tognana.com
piatto bianco posate manici legno

Collezione Corinne di Tognana
piatti colorati decoro spirale

apparecchiatura autunnale piatti colorati

Collezione Gaia di Tognana
autunno tavola piatti decorati

Collezione Gea di Tognana
tavolo tondo piatti decorati
La semplicità porta con sé la voglia di riscoprire quell’allure senza tempo dei servizi artigianali, sia nella produzione, sia nei colori di ispirazione naturale che sembrano usciti dalle antiche fornaci della tradizione.

L’interpretazione contemporanea, anche delle vecchie forme nei piatti fondi, si colora di palette tenui che arredano una tavola senza orpelli che non richiede la tovaglia ma usa sottopiatti materici, in sughero o lino, e lascia ai centrotavola la decorazione della mise en place. La scelta cade sulle piante e sulle foglie cadute dagli alberi, accuratamente lavate, che possono essere disposte in un raffinato ‘finto disordine’ per segnare posti e donare un’allure country chic.

Gli irriducibili del foliage non rimarranno delusi, possono trovare proposte che si esprimono nel trend attuale del mix and match, alternandole a nuance dai toni polverosi del blu e del grigio ton sur ton, alternati a delicati pattern o al bianco, oppure in pendant naturale con il mazzo di fiori che si può posizionare a centro tavola.

Collezione Malindi e collezione Anmut Rosewood di Villeroy & Boch.
piatti bianchi decoro piante

piatto porcellana decoro pianta verde

piatto bianco decoro geometrico e pianta
Un piccolo appunto da tenere a mente, sui centrotavola, è quello di non sceglierli troppo maestosi e grandi. Devono essere adeguati alla dimensione della tavola, essere posizionati al centro – si deduce dal nome ma spesso, sbagliando, si mettono ai lati – e non interferire col servizio, soprattutto non devono essere d’intralcio alla visuale degli ospiti.

Collezione Junto di Rosenthal – rosenthal.it
piatto bianco azzurro decoro

piatto sottopiatto ciotola azzurro

tableware decoro geometria grigio

Nell’immagine di copertina, collezione Malindi di Villeroy & Boch