Vivere la casa con stile

L’armadio maggiordomo

In un epoca ormai smart, dove molti degli elettrodomestici che abbiamo in casa sono in grado di dialogare con noi, anche l’armadio entra nella cerchia dei dispositivi intelligenti. Anzi, diventa un vero e proprio maggiordomo che si prende cura dei nostri vestiti, da quelli appena acquistati a quelli che vogliamo conservino ancora il loro splendore dopo molte primavere passate insieme. Finora l’armadio, e in questi ultimi anni la cabina armadio, sono stati dei contenitori nel vero senso del termine, senza preoccuparsi troppo del contenuto.

Vestiti che non possono essere portati in lavanderia, abiti su misura, capi che vogliamo conservare per molti anni a venire, sono solo alcuni esempi di quello che abbiamo in casa e che vogliamo duri il più possibile. Così Frigo2000, azienda che da più di trent’anni si occupa dell’ambiente cucina sotto forma di conservazione dei cibi, lavaggio, cottura e aspirazione, ha deciso di intraprendere una sfida e uscire dal suo habitat naturale.

armadio maggiordomo
E con il progettista Fabio Gianoli, Habits, Arbiter e V-ZUG ha concepito Refresh Butler, l’armadio maggiordomo che si prende cura dei nostri vestiti attraverso programmi specifici che rinfrescano, igienizzano e asciugano, grazie alla presenza del vapore.  Una porzione di armadio quindi super tecnologica che conserva e cura i nostri vestiti. L’idea, presentata all’ultima edizione di Pitti Uomo, nasce proprio dalla voglia di riportare in vita l’armadio da viaggio ideato per Gabriele D’annunzio, noto anche come “L’armadio dell’uomo moderno”, inserendo però una porzione particolare come quella del Refresh Butler.

interno armadio da viaggio
Molte sono le funzioni a disposizione per curare i propri capi mentre sono appesi, dal programma igienizzare in grado di eliminare fino al 99,99% di germi e batteri, a quello che permette di rinfrescare, fino al programma asciugare che consente con un ridotto consumo energetico di trattare tutti quei capi molto bagnati, ad esempio un cappotto, che esigono maggiori cure. Il funzionamento è molto semplice, l’armadio è dotato di un dispositivo a vapore corredato da un sistema igienizzante che sfrutta il principio della fotocatalisi per purificare e neutralizzare gli odori che fisiologicamente si aggrappano ai nostri vestiti.

armadio a vapore
In più, oltre ad avere delle grucce forate che permettono il passaggio del vapore, è dotato di un cestello dove possono essere trattati piccoli capi come cappelli o guanti e addirittura scarpe. Insomma, una vera e propria cassaforte per i nostri vestiti. L’inserto può essere gestito in maniera molto intuitiva attraverso uno schermo touch e può essere installato anche liberamente, quindi senza alcun problema tra le pareti attrezzate di una cabina armadio. Per maggiori dettagli e informazioni sul prezzo – frigo2000.it

disegno refresh butler