Vivere la casa con stile

Ad ogni designer il suo pianeta

Li abbiamo conosciuti all’ultimo Salone del Mobile.Milano, sono Daria Zinovatnaya e Luca Alessandrini due designer emergenti, new entry nella squadra Adrenalina, l’azienda che produce imbottiti dalle forme iconiche e uncoventional che quest’anno celebra il ventesimo compleanno.

Luca Alessandrini (nella foto sotto), italiano con background internazionale (Royal College of Art e Imperial College di Londra), si è focalizzato sulla ricerca dei materiali e sulla sostenibilità, con il progetto Bixib, in cui è applicato un materiale artificiale sviluppato dalla seta.

adrenalina bixib design

divano adrenalina
La giovanissima russa di San Pietroburgo (foto sotto) Daria Zinovatnaya, furniture designer e interior designer connotata da una cifra stilistica, nelle sue creazioni mette al centro del progetto la relazione tra colore e geometria. Daria ha presentato, durante la Design Week milanese, due collezioni di imbottiti e una lampada: Roche, dalle linee morbide e avvolgenti e Mercury dalle linee più decise.

adrenalina mercury
Quest’anno, il claim di Adrenalina al Salone, è stato “Lost in space” e coincide con il nome della nuova collezione. La scenografia dello stand è stata dedicata al 50° anniversario del mitico atterraggio sulla luna della navicella Apollo 11 (20 luglio 1969). Del resto, l’associazione con lo Spazio ha caratterizzato Adrenalina sin dagli esordi, per lo spirito futuristico e sperimentale che contraddistingue il brand.

La nuova collezione di imbottiti è stata ispirata e contestualizzata nello spazio. Il gruppo dei designer che hanno collaborato quest’anno con l’azienda – oltre a Daria Zinovatnaya e Luca Alessandrini, sono stati: Roberto Giacomucci, Giovanni Tommaso Garattoni e Andrea Stramigioli che hanno sposato il tema e ognuno ha “adottato” un pianeta, lasciandosi così guidare da Venere, Giove, Urano, Marte o dalla Terra nella definizione di colori e finiture.

adrenalina mercury set
Detto questo, ad ogni designer il suo pianeta.
Per Daria Zinovatnaya, i pianeti sono Mercurio con Mercury e Venere con Roche. A seguire, Roberto Giacomucci associato a Urano con la collezione Bigala. E ancora, Giovanni Tommaso Garattoni con Giove e la collezione Gea. Luca Alessandrini con il pianeta Marte a cui si ispirano le sedute Bixib. E, infine, Andrea Stramigioli con il nostro pianeta, la Terra, a cui è associata la collezione Sir-Pent.

Cura per il dettaglio tecnico, attenzione alle morbidezze e una strizzatina d’occhio ai trend del mondo fashion plasmano la filosofia Adrenalina: sedute che rompono gli schemi, capaci di conferire unicità al luogo che le ospita senza rinunciare al comfort. Il brand di Pesaro, attinge all’esperienza e alla sapienza della manifattura artigianale coniugata alla ricerca di materiali innovativi e allo sviluppo di moderne tecniche di lavorazione. Per info e prezzi – adrenalina.it

adrenalina roche set