Vivere la casa con stile

Il corteggiamento nell’era 2.0

di Cristina Isacco, etiquette coach e presidente di Academy for ladies.

I gentiluomini si sono quasi estinti ma anche le donne di un tempo non ci sono più. Oggi ci si relaziona più su internet che nel mondo reale e se da una parte ciò ha allargato le possibilità di trovare un compagno per la vita, dall’altra ha eliminato tanti elementi utili a far nascere e crescere dei veri sentimenti.

Se desideri un vero uomo comportati da vera donna. Evita quindi sul web le foto maliziose e provocanti che darebbero di te un’immagine disponibile alle avventure. In chat usa il Lei per comunicare. Questo fa sì che il tuo interlocutore userà un contegno ed eviterà proposte di cattivo gusto nei tuoi confronti. Ad un appuntamento cura il tuo aspetto con particolare attenzione alla pulizia, alla sobrietà e alla location dove si svolgerà l’incontro.

Perciò se si tratta di un ristorante elegante non presentarti in jeans. Evitate il classico invito per un caffè vi fa sembrare tirchi e di poca fantasia. Al momento del conto, la donna non fugga alla toilette per non pagare e l’uomo regoli il conto con discrezione. Mai concedersi al primo appuntamento e l’uomo non dimentichi di inviare un mazzo di fiori il giorno dopo se ha gradito l’incontro, così come non dovrebbe mai presentarsi a mani vuote. Insomma c’è da recuperare un bel po’ in fatto di corteggiamento ma ci si può lavorare su.