Vivere la casa con stile

Tag tableware

Ceramiche castello, creatività in tavola

Taciturno e decisamente poco incline ad apparire. Per fortuna (nostra) i suoi oggetti parlano per lui. Giorgio Ricciardi, diploma al Politecnico di Design di Milano, diverse esperienze, nazionali e internazionali nel campo della ceramica e poi, nel 1992 apre Laboratorio Castello. Le sue creazioni sembrano uscire da un quadro di Giorgio Morandi, delicate e sottili. […]

Continue reading...

La geometria dei Piatti Tipici

di Flavia Chiavaroli. Il design porta a tavola la multiculturalità del cibo. La storia di un popolo la raccontano, con eloquenza, i piatti tipici che si tramandano di generazione in generazione, rievocando i profumi di una terra, i suoi sapori, e la convivialitá che li accompagna e contraddistingue. Cosa succede quando ci si allontana dal […]

Continue reading...

L’Oriente di Coincasa – la collezione autunno 2017

Uno sguardo all’Oriente. La collezione autunno 2017 di Coincasa è un viaggio verso mondi lontani. Suggestioni stilistiche che incontrano richiami naturali e un fil rouge condiviso: l’effetto handmade. “Artiginalità” è la parola d’ordine. Il “fatto a mano” è il protagonista indiscusso. Dettagli materici e cromatici, pensati per una stagione autunnale all’insegna di un raffinato mood orientale.

Continue reading...

Giulio Cappellini – Goes Barocco va in scena

Cappellini Goes Barocco, un’interpretazione della molteplicità del linguaggio dei prodotti Cappellini fra tradizione e contemporaneità. Giulio Cappellini In scena da giovedì 28 settembre fino a fine 2017, negli spazi dello showroom milanese di via Santa Cecilia, la prima di una serie di rappresentazioni scenografiche che decontestualizzano le collezioni Cappellini. Un nuovo concept interpretato insieme alla […]

Continue reading...

Design & materia – metallo, acqua e natura

L’argento, il bronzo, il rame e l’oro in tutte le sue sfumature. Un leitmotiv che si conferma per l’autunno 2017. Il metallo sembra essere il vero re stilistico, incontrastato sia a livello materico sia in quello cromatico. In una veste sorprendentemente calda. Le diverse lavorazioni, che spaziano dal satinato al lucido, passando per la brunitura, sono in grado di esaltarne l’intensità e, di conseguenza, la luce. Non solo il metallo ma anche l’acqua, vista come fonte di vita e, di conseguenza, la natura che ne scaturisce.

Continue reading...

Opinel – la nuova collezione Say “Cheese…” e France!

Settembre tempo di rientrare nella normalità: si torna sui banchi di scuola, al lavoro e alle solite routine. E’ anche il mese delle novità, Opinel, il celebre brand d’Oltralpe, ne propone una davvero interessante per la tavola. Say “Cheese…” il nuovo set da formaggio in cui il coltello si inserisce perfettamente nella forchetta per una […]

Continue reading...

Niente caffè, siamo inglesi. Anzi, no.

Chi ha detto che il caffè sia solo un affare italiano? A quanto pare non siamo soli nell’universo della caffeina. Perfino gli inglesi, da sempre tè dipendenti, sembrano gradire questa bevanda calda. A tal punto che due di loro Andreas Bös e Jonathan Straussm sono riusciti a creare “The Perfect Coffee Cup”. Pretenzioso? Forse. Sta […]

Continue reading...

òè studio – un approccio multidiscliplinare al mondo del design

di Sebastiano Tonelli. Oggi, nella sezione design & tendenze, parliamo di òè studio, una realtà giovane con sede a San Marino composta da Federico Paternò, Francesco Codice e Federico Magli. Vi presentate come uno studio multidisciplinare, spiegateci meglio di voi e di cosa vi occupate?                     […]

Continue reading...

All Those Lovely Things – un amore di ceramica

Ho conosciuto Raffaella e visto le sue creazioni, ed è stato subito empatia. Le ho chiesto di mandarmi foto e raccontarmi qualcosa su di lei. Quello che ne è uscito è un romanzo iniziato con un licenziamento, il suo, e la (drastica) decisione di fare altro. Che cosa? Quello che già sua sorella e i […]

Continue reading...

Kartell 2018 – Contamination

La contaminazione è l’essenza del design Kartell per il 2018. Un “metissage”, cioè un insieme di mood, conoscenze e culture che rappresentano il mondo contemporaneo. La creatività esplode in questo caleidoscopio di connessioni, agevolate dalla tecnologia. Convivono così progetti che quest’anno hanno compiuto 50 anni, come i leggendari Componibili, insieme a new entry che danno già il segno di una lunga “carriera”. La collezione Kartell si abbandona alla contaminazione ed entra a far parte di diversi universi che riflettono il modo contemporaneo di vivere.

Continue reading...