Vivere la casa con stile

Colori d’arredo 2019

di Claudia Schiera.

Quali le tonalità d’arredo che vestiranno la casa nel prossimo anno? Ecco 5 pennellate di colore ad alto tasso di raffinatezza. Ma prima..

È stato annunciato da Pantone il Color of the Year 2019: Living Coral. Una vibrante e morbida sfumatura di rosso corallo che sicuramente ci regalerà interessanti sorprese nel corso dell’anno. Ma il 2019 non sarà soltanto “un tuffo nel corallo” altre tonalità d’arredo ci daranno ispirazione e segneranno i trend per la casa nel prossimo anno e non solo.

colore pantone 2019
Abbandonate le tonalità acide e un po’ troppo psichedeliche degli ultimi tempi, la casa prossima ventura si aprirà a sfumature più calde e intimiste; nulla di monotono, ma al contrario, un ventaglio di vellutate e compatte colorazioni, perfette per creare composizioni d’arredo più che interessanti, per rinnovare con carattere e per mischiare stili anche molto diversi fra loro.

Dalla gamma più calda dei beige e dei marroni caramello, all’azzurro balena, calibrata sfumatura di cielo, passando per un nuovo rosso melograno ultra vellutato, per il rosa crema e per le gradazioni di verde meno accese, il panorama è davvero ampio e articolato e pronto a stupirci.
Scopriamo meglio nel dettaglio le tonalità che ci accompagneranno nel 2019.

1.Beige e Caramello
Carezzevoli, garbate e mai fuori luogo le sfumature più intense del beige, quelle che si spingono fino al color caramello, rappresentano una fra le più accattivanti palette d’arredo proposte per il prossimo anno. Compromesso perfetto fra passato e futuro, fra stili tradizionali e combinazioni contemporanee, si prestano a impreziosite ambienti di ogni tipo, regalando soluzioni d’arredo tutt’altro che scontate, ma luminose e ricche di moderna raffinatezza.

beige colore pareti
2.Azzurro Balena
Gradazione di azzurro che tende al blu, già nel 2018 gettonatissima sulle collezioni di tessili per la casa, il color balena compone le tonalità più fredde e ferrose ed è la risposta più chic per chi ama le cromie del cielo e del mare, ma teme sempre l’effetto “cameretta del bebè”. Adatto per dare rigore e qualità a piccole cucine o a bagni in via di rinnovamento sposa benissimo tutta la gamma dei grigi e si presta a combinazioni (d’impatto) modernissime e vincenti con le sfumature di rosso più chiuse, quelle che dal prugna si tuffano nel marsala e nel bordeaux.

bordeaux e blu balena colori pareti
3.Rosso Melograno
Sfumatura densa e vellutata, il rosso melograno è una tonalità brillante e decisa dagli sviluppi più che interessanti. Cangiante e caldo, se scelto per gli elementi tessili, ben si combina a texture preziose così come a materiali meno impegnativi, apportando sempre brillantezza e dando una linea cromatica nuova e decisa. Da combinare con equilibrio ad altri colori importanti si presta bene a rivoluzionare il “troppo neutro” dei bianchi e dei beige creando abbinamenti versatili.

poltroncine rosso melograno
4.Rosa Crema
Il rosa continua, nel mondo dell’interior, a far parlare di se, e a essere un’interessante base cromatica (più o meno neutra) per ambienti abitati dal colore, ma mai eccessivi. Nella tonalità del rosa crema, più brillante del tortora, ma meno “acceso” del rosa quarzo, si candida nel 2019 a regalare combinazioni d’impatto. Perfetto alleato dei grigi (tutti) e dei marroni più chiari, offre grande luminosità e una qualità estetica davvero impareggiabile. Ideale per camere da letto e zone relax, minimal, boho chic ed eclettiche è il colore da sviluppare se gli ambienti non godono di grande luce naturale.

pareti casa rosa twils lounge
5.Verde fra salvia e opale
Il verde, come colore d’arredo, è una gettonatissima scoperta degli ultimi anni. Un colore dalle diverse sfumature, amatissimo e sempre in continua evoluzione. Decisi, ma mai eccessivi, dinamici e dotati di una naturale versatilità i verdi del 2019 si liberano dalle sfumature più acide per lasciare il campo a tonalità morbide ed eleganti, quelle neutre del salvia e quelle più dense dell’opale, entrambe perfette per regalare combinazioni d’arredo ad alto tasso di eleganza. Tenue e richiestissimo nelle sfumature confortanti del salvia, nuovo neutro in grande ascesa che vanta sempre più estimatori, è nella tonalità fredde dell’opale che può rinnovare con estrema qualità estetica, in entrambe le sfumature sarà catalizzatore di tranquillità e calma e regalerà combinazioni particolari che ben dialogheranno con tutti gli stili d’arredo.

verde opale e foresta casa

Leave A Comment

Your email address will not be published.