Vivere la casa con stile

L’ufficio diventa casa o la casa si trasforma in ufficio?

di Emilia Prevosti.

Ecco i nuovi trend in scena ad Orgatec, la più influente fiera in Europa per gli ambienti di lavoro.

Lavorare bene, lavorare ovunque. Questo è ciò che davvero conta. E si perché in anni in cui le tecnologie hanno garantito il trasporto del proprio ufficio in una borsa, tutto è diventato più flessibile e lo spazio di lavoro non è più solo l’ufficio, ma ovunque sia necessario. E così chi lavora, oggi acquisisce sempre più le caratteristiche di un nomade capace di insediarsi un po’ ovunque e, con la stessa velocità, è capace di spostarsi.

Ma libertà di lavorare ovunque è anche libertà di portare un po’ di casa in ufficio e viceversa. Nascono così arredi sempre più dal sapore domestico che sembrano rubati alla casa, non solo per design ma anche per materiali e finiture. Tutto questo è andato in scena ad Orgatec, la fiera tedesca, di Colonia per la precisione, certamente più influente di tutta l’Europa nel settore dell’arredo per ufficio.

Sempre più emozionali, creativi, informali, gli ambienti di lavoro moderni perdono la loro tradizionale fisionomia e tra gli espositori emergono addirittura aziende specializzate nell’arredo per esterni in cui sia bello stare e fare un meeting inaspettato.

I prodotti da ufficio diventano così accoglienti, oggetti da valorizzare e non più mimetizzare all’interno della casa, belli da esporre e non più chiudere in una stanza. Il futuro è un home-office perfettamente integrato che diventa spazio dalle mille funzioni facile da riconfigurare e ideale per ritrovare un po’ di privacy in famiglia.

ORGATEC 2018 IN CIFRE
. Hanno partecipato 753 aziende provenienti da 39 paesi di cui: 187 provenivano dalla Germania, mentre 566 aziende sono giunte dall’estero.
. Oltre 63.000 operatori provenienti da 142 paesi hanno visitato la fiera.

dondolo rosso testa cane
ADDO – Dondolo – design Sezgin Aksu (Studio Aksu/Suardi)
Roger, Lupo, Donald e Ciuchino. Sono i simpatici animali a dondolo concepiti per sdrammatizzare l’ambiente di lavoro tornare un po’ bambini, e vivere incontri coinvolgenti, creativi e un po’ rilassanti.

poltrone rosa cipria
FRITZ HANSEN – Plenum – design Jaime Hayon
Sistema di sedute dallo schienale alto concepito per socializzare ma anche per isolarsi in uno spazio collaborativo. In qualsiasi open space, sala d’attesa in aeroporto o hall di hotel, rappresenta un confortevole rifugio, creando la sensazione di ambiente domestico

poltrone schienale alto privacy
LA CIVIDINA – Pinch – design Skrivo
Collezione di poltrone e divani che creano aree in cui vivere momenti di privacy e tranquillità all’interno di spazi pubblici. Struttura in tubolare metallico ed elementi laterali che assumono la funzione di vere proprie pareti imbottite, creando una sorta di stanza del comfort.

poltrone schienale alto e poggiapiedi
+HALLE –Easy Nest– design Form Us With Love
Poltrona con schienale alto e poggiapiedi. Un “nido” caldo, confortevole e accogliente in cui poter concentrarsi, conversare o riposare. Anche in uno spazio pubblico o in un ambiente di lavoro open space.

poltrona lounge antracite
SINETICA – Captain Heaven – design Baldanzi & Novelli
Seduta prestigiosa nella quale sentirsi accolti, protetti e in cui trovare isolamento visivo ed acustico in diversi contesti: come poltrona lounge, relax o seduta per l’home entertainment o per video-conferenze grazie all’inserimento di due diffusori acustici ai lati del poggiatesta.

poltrona lounge relax
ADDO – Wing – design Sezgin Aksu (Studio Aksu/Suardi)
Collezione di sedute caratterizzata da uno schienale avvolgente proprio come un’ala. Wing Lounge è stata progettata per essere utilizzata in ambienti come le aree direzionali, le aree di attesa, le lounge di aeroporti e alberghi, ma anche per relax domestico. È disponibile in 3 diversi modelli, con o senza poggiapiedi, altezze diverse e con poggiatesta più o meno amplio per garantire diversi livelli di privacy.

seduta schienale fonoassorbente
NARBUTAS – Tango – design by Christina Strand and Niels Hvass
Collezione di sedute dal forte impatto visivo, ideale in qualsiasi ambiente di lavoro o pubblico. L’ampia gamma disponibile permette di assolvere a qualsiasi necessità e di giocare mischiandole tra loro nei grandi spazi. Nella versione Lounge, l’alto schienale fonoassorbente consente maggior isolamento e confort.

parete divisoria scrittoio
GE GIUSSANI – pareti divisorie
Massima flessibilità a casa come negli uffici grazie a pareti di separazione sottili e, all’occorrenza, riposizionabili. La grande disponibilità di pennellature garantisce la massima personalizzazione.

tavolo alto e sgabelli
WALTER KNOLL – Deen – design Eoos
Tavolo alto dove le riunioni sono incontri a parità di condizioni. Perché non c’è differenza tra quelli in piedi e quelli seduti. Se sei già lì, hai tutto in vista; se ti unisci al gruppo, ti senti subito benvenuto; e se devi andare via nel mezzo, certamente non causi trambusto.

sofa rosso fonoassorbente
CAIMI BREVETTI – Snowsofa – design Sezgin Aksu
Divano acustico a schienale alto realizzato con tessuti Snowsound-Fiber e pensato per garantire un comfort a tutto tondo nei momenti di pausa e di relax, fondendo comodità, ergonomia e benessere acustico in un unico oggetto d’arredo.

mobile contenitore grigio
DIEFFEBI – Echo Lockers
Sistema di contenitori per uso personale ma condiviso che integra diverse soluzioni estetiche, di aggregabilità e tecnologiche, come l’inserimento di un sistema di illuminazione integrata e di porte USB per caricare i device mobili, oltre al sistema di serrature IoT, in grado di essere aperte con un badge ma anche con dispositivi mobili.

sedute acciaio giallo
EMU – Miky – design Florent Coirier
Collezione di sedute in acciaio minimaliste e di grande personalità che si ispirano alle sedie bistrot rivisitate in chiave moderna. Robuste ed impilabili, sono pensate per un arredo giovane e dinamico adatto anche al lavoro in outdoor.

arredo outdoor legno trattato
ETHIMO – Allaperto – design Matteo Thun + Antonio Rodriguez
Collezione di arredi raffinati dalla struttura in legno, stile essenziale, ma allo stesso tempo ricercato e flessibile, che permette di creare luoghi di incontro e di relax all’esterno dell’ufficio, godendo della natura o respirando l’energia della città.

Nell’immagine di copertina, uno stand di Orgatec

Leave A Comment

Your email address will not be published.