Vivere la casa con stile

Piscine d’appartamento e da giardino – cosa c’è da sapere

di Stefania Fanchini – architetto paesaggista – stefaniafanchini.it

In questa calda e meravigliosa stagione si è colti da un irresistibile desiderio di avere a disposizione per il proprio relax una refrigerante piscina, anche di piccole dimensioni, magari nel proprio appartamento o terrazzo di città. Da sempre sono una sostenitrice del fatto che la convivialità estiva, soprattutto in alcune situazioni come per esempio in campagna dove tutto scorre più lentamente sotto il sole infuocato, si raccolga attorno a un semplice specchio d’acqua: gli animi si placano dalla canicola che non dà tregua, comodamente in ammollo. Un vero e proprio salotto acquatico en plein air, sollievo, benessere e una sensazione di rinnovata energia ritemprano dalla fatica e dallo stress quotidiano.

Immagine da Piscine Laghetto
piscina piccola interni
Costi, tempi di costruzione e complessità burocratiche legate all’eventuale richiesta di permessi sono fattori che spesso rischiano di bloccare il nostro sogno sul nascere. Tutto si semplifica se si decide di optare per esempio per una piscina fuori terra che può raggiungere anche misure importanti o per una minipiscina che a volte risolve brillantemente non solo problemi legati allo spazio o all’impossibilità di effettuare scavi, ma anche in termini di velocità di installazione e totale assenza di permessi.

Individuati i bisogni, la gamma di tipologie è notevole e si tratta esclusivamente di trovare la miglior soluzione rispetto al contesto e al prezzo che si è disposti a spendere. Come in qualsiasi altro ambito, si parte da modelli base fino ad arrivare a piccoli gioielli di tecnologia e design in grado di soddisfare il più alto grado di comfort, con forme ergonomiche e idromassaggio incorporato.

Immagine da buildmaven.com
piscina da interno living
Oggi in commercio si trovano soluzioni outdoor e indoor che consentono un utilizzo pressoché continuativo e in qualsiasi condizione atmosferica: in estate immersi nell’acqua tiepida e avvolti dal massaggio dell’acqua, in inverno riscaldati dal tepore di una vasca fumante in mezzo alla neve. L’acqua ha sempre un benefico effetto sul corpo, alleviando tensioni muscolari e sprigionando energie positive. Vediamo insieme le proposte adatte anche a piccoli spazi, facili da realizzare senza ricorrere a pratiche edilizie.

Immagine da Piscine Laghetto
piscinetta fuori terra
Minipiscine adatte anche a terrazzo (2,20×2,20 mt e 2,20×4,20 mt)
La struttura portante è in acciaio inox e acciaio zincato caldo protetto con polveri epossidiche, mentre il rivestimento interno in fibre poliesteri e polimeri ad alta resistenza e durata. La dotazione di serie prevede sempre una luce interna e un impianto di filtrazione dell’acqua, cui si possono aggiungere come optional il riscaldamento dell’acqua e il massaggio ad aria con bolle. Le finiture esterne generalmente sono in legno o nelle versioni più eleganti in fibra sintetica intrecciata nelle varianti cromatiche classiche del bianco, del caffè e del grigio, personalizzabili con cuscini e prendisole.

I vantaggi sono la praticità di una struttura smontabile e leggera, pronta all’uso in poche ore e che non necessita di impianti fissi per caricare e scaricare l’acqua, ma di un normale rubinetto e dello scarico del terrazzo. Il consiglio è verificare sempre con il tecnico dell’azienda a cui vi rivolgete per l’acquisto la portanza reale della soletta.

Prezzi a partire da € 4.000 fino ad arrivare a offerte full optional a circa € 14.000. Esistono poi versioni extralusso molto sofisticate nel design, nei materiali di finitura e nella tecnologia per la depurazione dell’acqua, con sistemi a LED per la cromoterapia, coperture termiche e dispositivi integrati per il sollevamento automatico della vasca in caso di manutenzione che incidono moltissimo sui costi e rientrano nella casistica dei ‘su misura’.

Immagine da Piscine Laghetto
piscinetta vasca idromassaggio
Piscine fuori terra
Si tratta di piscine che prevedono spazi più ampi per l’installazione. Possono essere di due versioni:
prefabbricata in pannelli di acciaio più vicina all’immagine di una piscina tradizionale con il vantaggio però di rientrare nella categoria di strutture mobili a uso stagionale,
– in PVC dal carattere più spartano e decisamente pratiche soprattutto per coloro che non vogliono affrontare spese importanti o in vista di cambiamenti nel breve periodo.

Immagine da Piscine Laghetto
piscina fuori terra rivestita
Nel primo caso (prefabbricata), le finiture esterne sono in eco-legno (impasto di fibra e resina), legno trattato per esterni o in fibra sintetica intrecciata e possono essere anche interrate totalmente o in parte se insistono per esempio su di un terreno terrazzato. Per un progettista la soluzione fuori terra lascia comunque ampio margine alla personalizzazione per quanto riguarda i materiali e l’inserimento nel contesto del verde.

Non è indispensabile avere una platea in cemento armato perché di solito dispongono anche di un basamento in acciaio zincato verniciato con prodotti epossidici. Per quanto riguarda i permessi non sono richiesti per i motivi di provvisorietà di cui accennavo, ma vale sempre la regola di verificare caso per caso. E’ indubbio che il loro carattere non invasivo facilita l’ottenimento del nulla osta anche in situazioni di normative restrittive.

Prezzi a partire da € 6.000 per misure 2 x 4 mt fino a circa € 17.000 per misure 5 x10 mt. corredate di tutti gli accessori per filtraggio e depurazione delle acque.

Immagine da Piscine Laghetto
piscina interrata addossata
Nel secondo caso (in PVC), parliamo di piscine in tessuto poliestere con spalmatura in PVC ad alta impermeabilità, collaudate per resistere alle trazioni e agli effetti nocivi dei raggi U.V. Si possono posare ovunque in modo facile e rapido senza bisogno di permessi. La struttura di aggancio al terreno è in acciaio zincato e verniciato con prodotti epossidici antiruggine.

Prezzi. L’offerta del mercato è vasta e parte da soluzioni molto economiche nell’ordine dei € 450 sino a quelle più’ performanti per qualità di materiali e accessori ben oltre i € 3.000. Non hanno nulla a che invidiare alle sorelle prefabbricate in termini di vivibilità: sono previsti impianti di filtrazione professionale di vario tipo e kit aspira fango per la pulizia del fondo.

È decisamente un’ottima alternativa per chi è per esempio in affitto o per soddisfare le richieste dei propri familiari senza il pensiero di interventi invasivi. A volte l’aiuto di un professionista ti permette di ottenere un bellissimo risultato, contestualizzando in modo armonioso una soluzione valida e funzionale, ma decisamente low cost.

piscina pvc fuori terra

Leave A Comment

Your email address will not be published.