Vivere la casa con stile

Il design nasce dai luoghi abbandonati

di Marta Santacatterina.

Ancora un reportage da Lovely Waste, l’iniziativa organizzata da Source nell’ambito del FuoriSalone 2018 e che ha visto la partecipazione di giovani designer, tutti impegnati nello sviluppare ricerche relative ai temi principali, cioè il riuso degli scarti, la riduzione dei rifiuti e la sostenibilità dei prodotti. Tra gli espositori erano presenti per la prima volta – ma la conoscenza tra i due giovani componenti dello studio e Source è di lunga data, grazie alla frequentazione di vari workshop tenuti a Firenze – Imma Matera e (product designer) e Tommaso Lucarini (designer maker), fondatori di TipStudio.

Vaso Perpetua alto, design TipStudio.
vaso tondino ferro
Per l’occasione hanno presentato al pubblico il progetto Perpetua, una collezione di vasi “autoprodotta e realizzata totalmente a Km0, che crea connessioni tra le varie realtà artigianali della Toscana attraverso l’utilizzo di materiali ritrovati in cantieri edili”, quindi nel pieno rispetto dei criteri di sostenibilità, responsabilità sociale e ambientale: gli oggetti sono infatti costruiti impiegando solo due materiali, le reti in ferro elettrosaldate destinate ad armare il cemento – che in Perpetua diventano il sostegno per il singolo fiore – e gli scarti di marmo bianco di Carrara provenienti da lavorazioni scultoree, che vanno a costituire la base del vaso in materiale nobile. L’idea da cui è partita Imma Matera per questa collezione è offrire “una visione critica e riflessiva sull’eccesso produttivo in un dialogo incentrato sull’abbandono e sul recupero di luoghi e spazi”.

Vaso Perpetua doppio, design TipStudio.
vaso doppio tondino ferro
Allo Spazio K, location scelta da Source, i progetti di TipStudio hanno ottenuto buoni esiti dal punto di vista commerciale, di relazioni e visibilità ma “il vero risultato è stato quello di essere entrati in contatto con un meccanismo stimolante e fresco in grado di offrire largo spazio ai giovani che come noi cercano di farsi strada nel mondo del design”, oltre che con un pubblico appartenente a un target mirato, non generalista, e quindi più interessato alle tematiche della sostenibilità.

Collezione Perpetua, design TipStudio.
vaso tondino ferro e scarto
A tal proposito abbiamo provocatoriamente chiesto a Imma – come ad altri protagonisti di Source – se il design può salvare il mondo, e ci ha risposto: “Sarebbe bello se il semplice riuso potesse salvare il mondo! Il design sicuramente può migliorare la nostra vita, il nostro legame con l’altro e con l’ambiente. Come? Attraverso una progettazione intelligente attenta a dare valore alla materia e ad avere rispetto di quest’ultima. Per salvare il mondo serve un’azione collettiva. Da una parte il ruolo del designer con la sua ‘progettazione intelligente’ dall’altra la sensibilità dell’utente finale che deve essere incline ai temi consapevoli”.

Vaso Perpetua alto, design TipStudio.
vasi con tondino ferro
Ma come gran parte dei giovani progettisti che hanno l’ambizione di autoprodurre i loro oggetti e di farli diventare un prodotto di successo, anche TipStudio evidenzia alcune problematiche del lavorare in Italia, e in particolare la difficoltà di “far conoscere i propri progetti e far sì che questi vengano condivisi da operatori del settore (gallerie, negozi, showroom). Soprattutto per un giovane designer non è semplice trovare qualcuno che creda nelle tue idee, a differenza di uno studio affermato o di un progetto prodotto da una grande azienda ‘che fa da garante’. A tutto ciò sommiamo anche le difficoltà relative alla ricerca e sperimentazione di materiali che portino a una possibile prototipazione. In questo senso il tema dello scarto diventa ‘strategico’ per un designer che è agli inizi, perché riesce a recuperare materia prima a costo zero o a costi molto bassi”.

Perpetua e gli altri progetti di TipStudio sono consultabili nelle pagine del sito tipstudio.it. I vasi sono disponibili in due modelli (150x150x600 mm e 200x100x500 mm) e sono in vendita a € 130.

Imma Matera e Tommaso Lucarini, fondatori di TipStudio.
ritratto tipstudio

Nell’immagine di copertina, Collezione Perpetua, design TipStudio

Leave A Comment

Your email address will not be published.