Vivere la casa con stile

Si parte per le vacanze – chi controlla la casa?

Secondo le statistiche del Viminale in Italia ci sono circa 640 furti al giorno, cioè 26 ogni ora (dati 2017). Ecco che uno dei pensieri costanti, soprattutto durante il periodo estivo, è quello di voler partire in tutta sicurezza. Chi si occuperà della casa in mia assenza? Il problema è presto risolto, la domotica. Esistono ormai tanti sistemi integrati che possono tenere sotto controllo la nostra abitazione e sono facilmente gestibili da una app sul nostro smartphone. Antifurti, telecamere di videosorveglianza e – perché no – anche il sistema di irrigazione, tutto alla portata di un click.

partenza vacanze
Semmai il problema è un altro, a chi affidare il delicato compito di installare questi sistemi elettronici e lasciarci liberi di redigere la must list da riporre in valigia (dalla crema solare, al sandalo tacco dodici che finalmente potremo sfoggiare con le gambe abbronzate)? Purtroppo il tema sicurezza, a dispetto di un maggior controllo del territorio, è sempre più di attualità, tanto che i numeri confermano i timori di chi deve lasciare casa incustodita per giorni.

Durante il periodo estivo, complice anche la tecnologia (chi fa ciao ciao con la manina su FB o posta foto in tempo reale di luoghi incantati a migliaia di chilometri da casa), certe situazioni sono certo un aiuto per i ladri che conoscono perfettamente i vostri spostamenti e che possono agire indisturbati mentre siete pigramente adagiati in piscina del resort sorseggiando un aperitivo.

vacanze mare
Meglio prevenire che curare, anche in questo caso. Per pianificare una vacanza in tutta sicurezza e tranquillità bisogna attivarsi adesso, affidandosi a esperti che sappiano riconoscere quello che è più adatto alle nostre esigenze. Spesso si pensa alla soluzione fai-da-te, per limitare i costi. Niente di più sbagliato, perché esistono soluzioni accessibili a tutte le tasche. Il dettaglio importante, spesso sottovalutato, è che siano installati e certificati da professionisti del mestiere.

La soluzione più ovvia è quella di fare un raffronto fra più preventivi, magari utilizzando le numerose piattaforme online. Ma bisogna comunque considerare che tutte le soluzioni che ci sembrano adatte alla nostra situazione, sia per rapporto qualità prezzo che per facilità di installazione, vanno valutate insieme ad un installatore certificato. Solo lui infatti sarà in grado di adattare l’impianto a tutte quelle esigenze specifiche che in ogni abitazione puntualmente si presentano. Cosa che nei kit proposti da molti produttori, anche con estrema facilità di montaggio, non accade. Quindi, pensa pure a preparare le valigie in vista delle prossime vacanze, ma ricordati che è adesso il momento di pensare alla sicurezza della tua casa, insieme ad un installatore professionale.

allarme casa il migliore

Leave A Comment

Your email address will not be published.