Vivere la casa con stile

Come realizzare un centrotavola estivo

Basta poco per aggiungere un piccolo elemento di eleganza alla nostra apparecchiatura, come un centrotavola realizzato anche con i fiori che coltiviamo sul nostro terrazzo, magari arricchiti con rametti di frutti selvatici raccolti durante una passeggiata nel bosco. Alessandra Cellini, la nostra floral designer, ci mostra quanto sia semplice creare un piccolo elemento di decoro da esibire nella nostra mise en place per un pranzo in terrazza tra amiche.

COSA SERVE
Rametti di rosmarino, rametti more, qualche clematis, due o rose, un paio di garofani. Inoltre munitevi di una ciotolina in plastica, spugna per fioristi, elastico, coltello forbice, corda.

COME SI PROCEDE
Si mette l’elastico intorno alla ciotolina e si infilano i rametti di rosmarino sotto l’elastico. Pareggiate i rami alla base della ciotolina. A questo punto prendete la cordicella e legatela intorno alla ciotolina. Una volta fatto, potete tagliare l’elastico e i rametti rimarranno bloccati dalla cordicella. Inserite la spugna all’interno della ciotolina e procedete disponendo fiori e rametti di more come più vi piacerà. Et voilà il vostro piccolo ma elegante centrotavola è pronto.

Sotto trovate il tutorial di Alessandra che vi illustra velocemente il procedimento.

MISE EN PLACE
Per l’apparecchiatura mi sono servita di un telo mare in cotone con stampe floreali rosa, trovato in una bancherella di un mercatino del Lido di Venezia. Le mug sono rispettivamente di Rosenthal e di Villeroy&Boch, la zuccheriera è in Sheffield accompagnata da due cucchiaini Christofle. I tovaglioli sono in lino rosa con ricamo a mano, piatti con decoro in rilievo di stile provenzale e lattiera in porcellana bianca. Tutti oggetti che uso quotidianamente nelle mie apparecchiature.

Leave A Comment

Your email address will not be published.