Vivere la casa con stile

Architetture veneziane che ispirano tappeti di design

di Marta Santacatterina.

I nomi sono in dialetto veneto, e il brand è un esplicito omaggio a Venezia e a uno dei suoi elementi architettonici più disintivi, il “portego”. Sotto i portici – quelli magnifici di piazza San Marco e quelli più modesti delle città dell’entroterra veneto – le persone si incontrano e si scambiano idee, pensieri e merci. Proprio come fa Portego, una piattaforma virtuosa, ideata da Flavia Testi e Stefano Rossi, che si impegna a garantire da un lato la qualità delle relazioni umane tra tutti i soggetti coinvolti, in particolare artigiani e designer, dall’altro la tracciabilità dei materiali utilizzati e la sostenibilità dell’intero processo produttivo. L’ambito operativo è il Veneto, regione dove da secoli si concentra un alto artigianato che persegue con tenacia e passione tradizioni di altissima qualità, che grazie alla mediazione di Portego si sposano allo stile innovativo proposto da designer di tutto il mondo.

Tra le tante serie di prodotti, colpisce in particolare il lavoro di Seraina Lareida, giovane designer svizzera dal curriculum prestigioso e che, oltre a lavorare per un marchio leader per l’arredamento di interni e uffici, ha ora iniziato a collaborare con produttori locali, aziende di design e gallerie d’arte; con la ferma convinzione che l’artigianato è uno dei pilastri più importanti dell’ingegno umano e della destrezza.

La designer ha quindi ideato dei tappeti che traducono in tessili le fonti di ispirazione primarie di Portego, quindi ancora i sottoportici, i sottovolti e le finestre. Tutti realizzati in lana della Nuova Zelanda, materia prima di altissima qualità, e usando soprattutto la tecnica del tafting che prevede un elevato numero di ciuffetti di filato inseriti tramite aghi su un substrato in tessuto, i tappeti possono essere personalizzati dal cliente sulla base di dimensioni suggerite che consentono di rappresentare al meglio lo schema compositivo e l’equilibrio tra forme e colori.

Sottoportico – struttura che ripara e protegge i veneziani dal maltempo e che rappresenta una dilatazione del poco spazio disponibile a Venezia – richiama nel disegno i porticati che si riflettono nei canali della Serenissima e impiega quella palette cromatica che così spesso si incontra sui muri di Venezia, incrostati di scure alghe in basso, dove sono costantemente sfiorati dall’acqua, e schiariti man mano dagli affioramenti di salsedine più in alto; camminandoci sopra è inoltre ben percepibile la differenza di spessore del manto nelle varie aree, caratteristica peculiare anche degli altri tappeti di Seraina Lareida.

Il tappeto Sottoportico, design Seraina Lareida per Portego.
tappeto effetto prospettiva
In stretta connessione si sviluppa il tappeto Sottovolto, dove ancora l’acqua e i colori dela laguna sono i protagonisti: si ispira a quel passaggio aperto dedicato al transito pubblico sotto le case ei palazzi – tra i più antichi sembra esistere ancora il sottovolto duecentesco di Corte Seconda del Milion, vicino alle antiche fondamenta delle case di Marco Polo e a Rialto – e la cui origine è connaturata alla natura di Venezia, città miracolosamente costruita su pali e fango.

Il tappeto Sottovolto, design Seraina Lareida per Portego.
tappeto colorato effetto prospettiva
Infine Oci, che tradotto letteralmente significherebbe occhi, ma che a Venezia vuol dire anche finestre, quelle che si affacciano sui canali e sui campielli, che vengono inondate di luce o che rimangono in penombra. Spesso si tratta di trifore, quindi serie di tre come gli altrettanti tappeti che si possono usare singolarmente o accostare per creare un disegno più complesso ma dal grande equilibrio. E tre ancora sono le varianti di colore proposte: una sui toni del marrone, arancio e rosa, una in grigio e giallo e l’ultima in verde e mattone.

Il tappeto Oci, design Seraina Lareida per Portego.
tappeti colorati giallo marrone nero
tappeti colorati rilievo geometrico

Tutte le produzioni di Portego sono in vendita sul sito puntaportego.com

Per parlare di prezzi, il tappeto Sottoportego costa da 2.340 € (150 x 200 cm) a 9.450 € (300 x 390 cm); Sottovolto da 2.600 € (150 x 200 cm) a 10.150 € (300 x 390 cm); un pezzo della serie Oci va da 650 € (70 x 130) a 2.290 € (150 x 280).

Ritratto di Seraina Lareida.
seraina laireda ritratto

Nell’immagine di copertina, tappeto Sottoportico, design Seraina Lareida per Portego.

Leave A Comment

Your email address will not be published.