Vivere la casa con stile

Divani 2018 – natural style

Il divano del 2018 segue una regola attualmente condivisa dal mondo del design. Stiamo parlando del comfort. Una tendenza comune, un mood specifico che ha portato alla progettazione di sedute votate alla funzione primaria del divano, ovvero la comodità. Il design cuce intorno a questa caratteristica un significato prettamente stilistico che enfatizza il reale uso del prodotto. Vengono abbandonate sovrastrutture inutili e rigide a scapito di forme morbide e accoglienti.

I materiali stessi cambiano, votandosi verso trame tessili studiate per contenere l’usura, senza perdere in fattore di qualità, anche visiva. Un’altra caratteristica è la customizzazione. Partendo dal colore e il tessuto della copertura, è la modularità che accomuna molti progetti. Un dettaglio non da poco, perché rende possibile avere quel determinato modello di divano senza preoccuparsi se ci starà o meno in salotto. La nuova strada è la personalizzazione. Rimanendo sul binario stilistico del 2018 che vede le tinte neutre, polverose alternate ad alcune note di colore che non vogliono però essere squillanti ma che richiamano le tinte cariche dal sapore vintage.

Bart di Doimo Salotti, a partire da € 2.430 – doimosalotti.it

divano tessuto grigio

divano grigio tessuto
Linee pulite e funzionalità. Il divano 2018 è fortemente ispirato alle sedute anni Sessanta ma ne ha eliminato la rigida scomodità. La seduta è più profonda, il cuscino e lo schienale conoscono imbottiture che non perdono la forma e mantengono inalterato il comfort nel tempo. Bart di Doimo, nella versione a due posti o angolare – in copertina – è un esempio lampante di queste caratteristiche, dettate anche dai toni naturali delle nuance delle coperture. Timothy Sofa di Meridiani ritrova anche la struttura portante a contrasto, con piccoli piedini che fanno rivivere gli interior Sixties, in perfetto pendant con il modernariato d’epoca che sta rientrando prepotentemente nelle nostre case.

Timothy Sofa di Meridiani, prezzo su richiesta – meridiani.it

divano grigio telaio nero

divano modulare salotto

Argo di Misuraemme, prezzo su richiesta – misuraemme.it

divano modulare bianco salotto
Abbiamo parlato di vintage e noterete il richiamo all’angolo divano tanto caro alle generazioni passate. Il divano angolare ritorna nel 2018, soprattutto in relazione alla possibilità della personalizzazione. Argo di Misuraemme ricorda i grandi angoli salotto degli anni Settanta, in una chiave contemporanea e chic, con sedute più lunghe e “dormeuse” perfette per sdraiarsi o sedersi a seconda del momento. Il divano Giò di Ceccotti Collezioni invece diventa aereo e leggero in nuance che riscoprono colori che non si vedevano da un po’, un grande rispolvero dal punto di vista stilistico.

Giò di Ceccotti Collezioni, a partire da € 7.010  – ceccotticollezioni.it

divano colore senape

divano tessuto verde

Yard di Lema, a partire da € 3.535 – lemamobili.com

divano antracite tre posti
Colore? Si. Ovviamente tutti i gusti possono essere accontentati ma non possiamo non citare una tendenza evidente. I toni maggiormente usati coprono tutte le sfumature che vanno dal bianco al grigio, con qualche deviazione sul beige. L’alternativa sono le tonalità senape e verde, quest’ultimo declinato anche nella ricca tonalità “petrolio”. Un grigio scuro caratterizza Yard di Lema che grazie al gioco modulare diventa un po’ divano e un po’ dormeuse. Altro discorso per il divano Este di Flexform: candido e dalla struttura portante metallica a contrasto con l’ultramorbidezza della seduta.

Este di Flexform, a partire da € 7.847 – flexform.it

divano tre posti tessuto grigio

Aline di Nube Italia, a partire da € 4.250 – nubeitalia.it

divano quattro posti tessuto
Se in alcuni casi vige la regola dei piedini metallici, in altri è la seduta molto bassa a caratterizzare la linea generale del divano. Aline di Nube Italia riduce al minimo la struttura per donare ancora più spazio al relax, abbassando di molto la seduta. Sono i cuscini a definire il suo carattere, in un gioco di chiari e scuri nell’eleganza del total white. Un mood condiviso da Gossip di Bonaldo, etereo nel suo design minimal e ricco quando trova il “carattere” del colore.

Gossip di Bonaldo, a partire da € 1.400 – bonaldo.com

divano chiaro penisola

divano verde seduta profonda
Nell’immagine di copertina, Bart di Doimo Salotti – doimosalotti.it

Leave A Comment

Your email address will not be published.