Vivere la casa con stile

Un giorno a casa al caldo – come coccolarsi

E’ inverno, fa freddo, certo non è una novità, anzi è proprio in questo periodo dell’anno che la nostra casa diventa, più che mai, il nido caldo e accogliente dove poterci rifugiare. E il fuoco è l’elemento principe del calore che non solo riscalda, ma rallegra quando si osserva l’ipnotico danzare delle fiamme. Meglio il tradizionale camino a legna, ma non stonano affatto anche i più moderni camini al bioetanolo dalle linee eleganti e di design, perfetti complementi d’arredo. Per godere del suo tepore si può predisporre un’ampia e comoda seduta, come una lounge chair (da non confondere con la chaise longue), magari dotata di comodo poggiapiedi, dove trascorrere un paio d’ore in perfetto relax.

Immagine: sotto a sinistra XPouf – Alma Design – alma-design.it. Mentre, a destra, poltrona Cinemascope di Philippe Starck per Driade – driade.com

complementi arredo design

Caldo evoca una calda e soffice coperta o plaid dove lasciarci avvolgere, una piacevole sensazione che ci protegge non solo dal freddo, ma da tutto quello che idealmente si interpone tra noi e il resto del mondo, procrastinando di un paio d’ore le incombenze quotidiane. E quando gli impegni ci richiamano ai nostri doveri, basta un gesto e l’ordine regna sovrano e la confortevole e calda coperta può trovare la sua naturale sistemazione in una pratica cesta, magari in feltro intrecciato.

Immagine: sotto a sinistra coperta lana di Flamant – flamant.com. Mentre, a destra, contenitori/portaoggetti Nuances Warm Taupe Alvin di Calligaris – calligaris.it

divano casa coperta

A completare la scena, non può certo mancare qualcosa che appaghi il gusto e che sia in tono con la stagione. Un dolce, rigorosamente a base di cioccolato, che soddisfa la nostra voglia di coccole senza badare, per una volta, alla dieta. Piuttosto prepariamoci a gustare una merenda di tutto rispetto, magari accompagnata da una tazza di tè o caffè, ma sempre con eleganza e stile utilizzando piatti e tazze in porcellana.

Immagine: tableware by Rosenthal – rosenthal.it

piatti dessert designTrovo che la sensazione di quotidianità domestica fra le mura di casa sia stata magistralmente riassunta in questa illustrazione, realizzata dall’illustratrice Anna Sutor, che rappresenta perfettamente il clima di serenità di una famiglia. Il papà rilassato sul divano mentre legge un libro o forse un giornale, la mamma che lavora al computer e i due figli che giocano e leggono tranquilli sul pavimento.

Changes di Anna Sutor, dimensione cm 100×70, tecnica mista, private commission – annasutor.com

anna sutor illustrazioni

Ho parlato di sedute comode, ma nulla esclude qualcosa di più ampio e confortevole come un divano dalle imbottiture generose, il risultato non cambia: seduti o sdraiati, il comfort deve essere il massimo. Altrimenti non è un momento di relax. Se poi il sofà è componibile, consente la combinazione migliore per potersi sdraiare per leggere un libro o per una pennichella post pranzo.

Immagine: divano componibile Royalton di Philippe Starck per Driade – driade.com

divano living design

C’è qualcosa di estremamente piacevole nel trasgredire ogni tanto e consumare un pasto in un luogo diverso dalla tavola, almeno io la vedo così. Nulla vieta, nella privacy della propria casa, di apparecchiare una cenetta etnica sul tappeto del living, purchè si utilizzi la giusta mise en place e si eviti di rovinare il tappeto per distrazione. Eleganza e stile anche quando siamo soli, sempre.

Tableware by Villorey & Boch

piatti per zuppa

Nell’immagine di copertina: Grand Repos in Nobile, limited edition, designed by Antonio Citterio nel 2012 per Vitra

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Leave A Comment

Your email address will not be published.