Vivere la casa con stile

2017 – bon ton è tra i propositi per il nuovo anno?

di Cristina Isacco, etiquette coach e presidente di Academy for ladies.

Il nuovo anno è appena iniziato. Per qualcuno è tempo di bilanci, per qualcun altro è ora di mettere i pratica i buoni propositi espressi durante l’anno passato. Pensiamo ad esempio a quante volte ci siamo comportati in maniera maleducata con qualcuno. Dai, non mi dite che non vi è mai successo. Siate onesti. Capita a tutti di essere sgarbati con un automobilista che vi taglia la strada o vi nega la precedenza! E quella volta che per pigrizia non avete risposto a un invito ricevuto? Per non parlare di quando siete arrivate decisamente in ritardo a un appuntamento inventando una scusa alla quale nessuno ha creduto.

Ammettiamolo, siamo convinti di essere ben educati, ma spesso ce ne dimentichiamo. Ebbene, è giunto il momento di porre rimedio al nostro modo di relazionarci con gli altri. Le buone maniere vi saranno di grande aiuto sia nella vita privata che in quella professionale. Non solo, vi aiuteranno ad attirare su di voi la stima di chi vi circonda. Stare seduti composti darà un’immagine migliore di voi a un pranzo di lavoro così come a un tè con le amiche. Alle donne consiglio di non stare sedute con le gambe accavallate. Non solo non è elegante, ma col tempo porta danni alla schiena. Il buon gusto a tavola non significa solo amare la cucina, ma saper usare bene le stoviglie e conoscere il modo corretto di comportarsi a tavola.

Per professionisti e imprenditori, sapete che esiste un codice di comportamento specifico negli affari? Il vostro concorrente statene certi, lo sa. Sapere quale sia il regalo più adatto per qualcuno vi toglierà dall’imbarazzo della scelta. Pensate a quante volte siete stati invitati a un matrimonio definito elegante e siete tornati a casa pensando al cattivo gusto di alcune scelte. E voi signore che spesso siete indecise su cosa indossare, sappiate che c’è un vestito adatto per ogni occasione. Insomma che ne dite di un corso di bonton da mettere tra i buoni propositi del nuovo anno? Pensateci su. Potrebbe essere il vostro valore aggiunto.

Leave A Comment

Your email address will not be published.