Vivere la casa con stile

Nel nuovo anno saremo tutti più “green”

Non a caso “Greenery” è il colore eletto da Pantone per il 2017. E il nuovo anno è stato dichiarato “anno internazionale del turismo sostenibile” dall’assemblea dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU). In particolare sono cinque le macro aree sulle quali verranno concentrati gli sforzi per un miglioramento a livello mondiale: la crescita della sostenibilità, la pace e la sicurezza, il patrimonio culturale, la riduzione della povertà e l’ambiente.
Ed è proprio l’ambiente l’argomento su cui ci concentreremo noi de La casa in ordine, naturalmente declinandolo nel nostro micro cosmo, la casa e gli ambienti che la compongono.

Perchè anche noi, comuni cittadini, nel nostro piccolo, possiamo contribuire attivamente alla preservazione dell’ambiente semplicemente adottando scelte consapevoli quando decidiamo, ad esempio, di ristrutturare la nostra casa, scegliendo materiali che risultino il meno impattanti possibile sull’ambiente o ancora, all’interno delle mura domestiche, evitando ogni tipo di spreco: da quello energetico (come spegnere le luci, sostituire le lampadine con quelle a più basso consumo, ad esempio) a quello idrico (l’acqua è una risorsa preziosa) passando dal corretto smaltimento dei rifiuti e, più in generale, prestare più attenzione al fine di sprecare meno cibo, oggetti, insomma un po’ di tutto, anche di tempo. E aggiungerei anche un pizzico di rispetto verso piante e animali, i nostri amati coinquilini.

Il senso è questo, tutti siamo chiamati a contribuire attivamente alla tutela nostro prezioso, preziosissimo pianeta, risorse naturali incluse. Perchè noi vogliamo lasciare ai nostri figli e nipoti un luogo meraviglioso dove poter convivere in armonia. O almeno questa è la nostra (buona) intenzione. Buon anno a tutti cari lettori!

Leave A Comment

Your email address will not be published.