Vivere la casa con stile

Decori per l’albero – DIY palline con Stelle di Natale

La preparazione in vista del Natale (-24 giorni) è in pieno svolgimento. Ci sono le decorazioni da sistemare un po’ in tutta la casa,  realizzate anche con elementi semplici come il fil di ferro,  e gli addobbi per l’albero da decidere. A tal proposito vi proponiamo un facile tutorial per realizzare delle palline con piccole piante di Poinsettia o Stelle di Natale (anche se il loro vero nome è Euphorbia pulcherrima) color crema, sul genere scandinavo&minimal. Ma prima, un po’ di storia: la tradizione della decorazione sull’abete a Natale risale al XVI secolo, quando in Alsazia la gente appendeva dolci sugli alberi in occasione della ricorrenza del 25 dicembre. Nel corso dei secoli successivi l’albero di Natale, a poco a poco, ha conquistato tutto il resto del mondo.

Cosa serve.
Stelle di Natale mignon, muschio, fil di ferro sottile e capelli di fata argento.

fai da te palline albero nataleCome si procede. Rimuovere la Stella di Natale mignon dal vaso ed avvolgere il muschio attorno alla zolla con le radici. Non dimenticare di dare l’acqua alla pianta prima di cominciare il lavoro! Le radici dovranno quindi essere umide.

tree ornament

Fissate bene il muschio con il fil di ferro sottile.

decorazioni albero natale diy

Avvolgete la pallina di muschio con uno strato uniforme di capelli di fata e fissatelo ulteriormente con il fil di ferro. Il risultato dovrebbe essere il più tondo possibile.

pallina natale diy

Per appendere la pallina, infilzare il muschio con il fil di ferro e piegare le estremità in modo da ricreare un gancio. Ecco pronta la nostra decorazione! Ricordatevi di innaffiarla di tanto in tanto con un po’ d’acqua o, altrimenti è possibile inserire la zolla in un contenitore con acqua ogni due giorni (per il mantenimento potete leggere sotto).

stella di natale pallina albero

In questo DIY sono state utilizzate delle piantine color crema, in alternativa alla versione crema potete scegliere la versione classico&natural con giochi di rosso e verde che poi sono i colori simbolo di Natale e Avvento, perfetti per il nostro albero e soprattutto totalmente green. Il procedimento è come quello spiegato sopra ma, per ottenere un effetto più naturale, non avvolgetele nei capelli di fata ma lasciate il muschio verde come loro naturale involucro.
Importante: dopo essere stata recisa la Poinsettia dovrebbe essere immediatamente immersa in acqua a 60° circa per cinque secondi, poi in acqua fredda. Ciò per far sì che le brattee mantengano il loro colore brillante fino a due settimane – stella-di-natale.info

pallina natale albero diyFoto: “Stars For Europe“

Salva

Salva

Come prendersi cura della Stella di Natale

E' una pianta che non necessita di molta acqua. L'importante è che le radici non siano né troppo asciutte né troppo bagnate. L’ideale sarebbe versare, con moderazione, un piccolo sorso ogni due giorni. Un sovradosaggio d’acqua potrebbe portare a problemi di ristagno, facendo marcire le radici. Inoltre, la salute della pianta si può facilmente intuire dalle foglie: se si ingialliscono o cadono, si deve prestare maggiore attenzione alla fornitura d’acqua. Sistemazione ideale: luce, caldo e lontano dalle correnti d'aria. Da evitare: tutte le stanze buie e gli ingressi con spifferi. Meglio posizionarle in angoli illuminati dalla luce naturale, come ad esempio i davanzali della finestra. Temperatura consigliabile per la Poinsettia è tra 15° e i 22° C.

Leave A Comment

Your email address will not be published.