Vivere la casa con stile

5 idee per un Natale senza eccessi

Il Natale si sta avvicinando velocemente e la stragrande maggioranza delle persone non ha ancora pensato ai regali. Il pericolo in cui si incorre ogni anno è quello di farsi prendere dal panico e spendere più del dovuto. Una spada di Damocle non da poco, dato che si finisce inesorabilmente a dissipare più del dovuto. Non è mai troppo tardi, però, per armarsi di piccole furbizie che possono davvero contenere le spese e salvare nel limite il conto in banca.

pacchetti natale fai da te

  • Un limite al budget. Pianificare un tetto di spesa massimo è una mossa furba per non trovarsi sorprese nell’estratto conto. Una volta stilata una piccola lista delle persone cui fare un regalo, si può pensare per ognuna, bambini compresi, una cifra entro cui stare e da non superare, per nessun motivo. Un ottimo inizio è appuntarsi vicino a ogni nome un’idea di partenza e da li iniziare la ricerca del dono più adeguato quanto a qualità e spesa.
  • Non fare regali inutili. La lista infinita di persone cui fare il regalo dev’essere ridimensionata notevolmente in relazione all’effettivo rapporto personale che intercorre. Famigliari, figli e amici cari rientrano tutti nel gruppo ma è ora di potare i rami secchi di persone che non si sentono o vedono mai e che soprattutto non fanno regali di rimando.
  • Il gioco del Secret Santa. Un’idea che arriva direttamente dal mondo anglosassone e sfruttabile tra gli amici con cui si è più in confidenza e i colleghi di lavoro è quella del gioco del “Secret Santa”. Tutti i partecipanti in accordo porranno una cifra da non superare con cui comprare un unico regalo. Durante la festa di Natale i regali verranno estratti a sorte in una sorta di “pesca natalizia” dove i nomi dei partecipanti corrisponderanno a un regalo precedentemente numerato.

biglietti auguri natale fai da te

  • Sconti, saldi e voucher. Iscrivendosi a diversi siti di sconti e voucher, dove offerte dell’ultima ora permettono di comprare regali anche costosi e ricercati con ribassi che arrivano in alcuni casi fino al 90%, si possono fare veri e propri affari. Senza dimenticare i pacchetti regalo che esulano dalle solite idee e che abbracciano nuove tipologie di “present”, come viaggi, massaggi e week end all inclusive in prestigiose location.
  • Il segreto del rimborso. Gli armadi sempre traboccanti nascondono un modo di rivalersi di soldi che ci si è pentiti di aver speso. Non stiamo consigliando di riciclare cose personali ma semplicemente di verificare l’effettivo utilizzo di tanti capi, oggettistica inclusa, che magari sono ancora riscattabili con la garanzia. Lo shopping compulsivo potrebbe rilevarsi il salvacondotto per un Natale con più respiro economico, i siti di vendita online organizzano vere aste di cose usate in cui si possono avere belle sorprese e l’ordine in casa, oltre al conto in banca, ringrazieranno.

natale risparmio regali

Immagini by Ikea – ikea.com

Leave A Comment

Your email address will not be published.