Vivere la casa con stile

Il tavolo da toilette – dressing table return

Must have di ogni signora che si rispetti, il tavolo da toilette è un classico intramontabile che spicca nelle camere più eleganti fin dall’alba dei tempi. Già nell’antica Roma un angolo della stanza della matrona veniva dedicato alla cura della bellezza, un punto d’appoggio per i cosmetici e i profumi corredato con uno specchio d’argento, di rame o di piombo per truccarsi e pettinarsi con cura.

Nell’immagine: Charlize collezione Lovelux – Royale, design Giuseppe Viganò per Fratelli Longhi – longhi.itconsolle trucco design

Nei secoli la sua struttura non è cambiata di molto, ma è a partire dal XVIII secolo che il tavolino da toilette ha assunto le sue caratteristiche distintive che nemmeno il design più minimal può permettersi di cancellare. Chiamato dressing table dalle ladies anglosassoni e petineuse dalle madame francesi, è formato da tre componenti irrinunciabili: un tavolo, uno specchio e una sedia.

Nell’immagine: mobile toilette della collezione Symphony – Infinity di Bizzotto – bizzotto.comdressing table

Oggi è un mobile multifunzione che ha ereditato le peculiarità dai suoi antenati, ma conserva intatta la sua anima. Naturalmente elegante, il tavolo da toilette incontra il concetto di necessarie con molti scomparti dove mettere in ordine cosmetici e non solo, profumi, gioielli e accessori per il make up.

Nell’immagine: mobile da toilette della collezione Ellen di Formitalia – formitalia.itdressing table

Un angolo iperfemminile che trova la sua dimensione in camera da letto, ma che è perfetto anche in bagno, spazio permettendo, creando una piccolo comfort place che fa rivivere le atmosfere dei raffinati boudoir di proustiana memoria. Il concetto contemporaneo viene espresso nella “compattezza” dei progetti che, vicino ai concept caratterizzati dal classico tavolino secretaire dotato di cassetti e ribalta, presenta richiami Decò dall’anima aggiornata.

Nell’immagine: consolle della collezione Iko, design Rodolfo Dordoni per Flou – flou.itconsolle trucco

Non solo con progetti a sé stanti, il tavolino da toilette può essere organizzato partendo da una consolle di design o da un leggero scrittoio che, grazie a piccoli accorgimenti come specchi e scatole colorate di diverse dimensioni, diventa un unicum costruito sui propri gusti. Il fascino di un mobile antico si adatta così alle esigenze del design contemporaneo, inserendosi perfettamente in un contesto moderno grazie alla sua anima senza tempo.

Nell’immagine: scrittoio Tolda, design Valentina Carretta per Miniforms – miniforms.comconsolle trucco

Nell’immagine di copertina: tavolino da toilette Grace collezione Concept, design Ni.Ko Design per Caroti – caroti.it

Salva

Leave A Comment

Your email address will not be published.