Vivere la casa con stile

Pellegrino Cucciniello – un artigiano tecnologico a Source

E’ il colore a colpirti, poi noti che sono sagome di enormi pesci gialli che fluttuano nell’aria, c’è perfino uno squalo nero, mentre affacciati alla balconata del piano rialzato, come silenziosi spettatori, una giraffa blu e uno stambecco ti osservano dall’alto in basso. No, non sono entrata nell’Arca di Noè, sono le creazioni del designer Pellegrino Cucciniello in mostra a Source Self-made design, negli spazi de Le Murate a Firenze. La quarta edizione della manifestazione dedicata al design autoprodotto ha portato tanti gradite sorprese e Pellegrino è una di queste. Innanzitutto conosciamolo meglio.

Ci racconti qualcosa di te, cosa fai nella vita?
“Mi chiamo Pellegrino Cucciniello sono un designer e artigiano digitale. Ho iniziato come designer di prodotto, ora sono uno specialista della fabbricazione digitale. Oltre alla mia produzione indipendente offro consulenza sulla progettazione 3D e realizzo prototipi, piccole serie e pezzi unici”.

Come mai ti sei iscritto a Source e cosa ti aspetti da questo concorso?
“Seguo Source da qualche anno, ho visto crescere l’evento nel tempo e penso che sia il posto giusto dove presentare i miei prodotti. La filosofia di Source si sposa molto bene con il mio modo di lavorare e c’è un’attenzione particolare per l’aspetto culturale del progetto. Il mio lavoro è incentrato sulla ricerca di un nuovo artigianato tecnologico, espressione delle possibilità della modellazione 3D unita alle nuove tecniche di fabbricazione, e ho trovato Source molto ricettiva su questo tema.
Da Source mi aspetto, e ho già ricevuto, visibilità, scambio e relazioni. Spero nel futuro di partecipare ad altri eventi che verranno organizzati”.

Qual è la spinta che ti ha portato verso l’autoproduzione?
“Per me a un certo punto è diventata una necessità. Da anni il mio lavoro è realizzare i progetti dei miei clienti, e per farlo ho utilizzato tecniche di fabbricazione digitale come stampa 3D, taglio laser e macchine a controllo numerico. Oggi le utilizzo per realizzare i miei progetti. Penso che per un designer sia molto importante fare autoproduzione. Conosco designer molto bravi che propongono alle aziende loro progetti e che, molto spesso, non vengono accolti e rimangono su carta o nel cassetto. L’autoproduzione dà la possibilità di farli vivere, coltivando la propria visione, ed è sicuramente un ottimo mezzo per affermarsi e far conoscere la tua filosofia progettuale”.

Cosa fai per far conoscere i tuoi prodotti. E se qualcuno li volesse acquistare?
“Per ora cerco occasioni di visibilità partecipando a fiere, mostre ed eventi specifici dove espongo e vendo i miei prodotti. Ora sto costruendo una rete di negozi selezionati che si legano bene con i miei oggetti. Sui miei canali social (in fondo trovate tutti i riferimenti) e sul sito del mio progetto foldingpets.com si trovano i link a un market-place esterno dove è possibile acquistare direttamente online”.

lampada da terra design

Lampada da tavolo Wally, stampata in 3D in kit di montaggio. Realizzata tramite assemblaggio di parti in stampa 3D, listelli in legno e un paralume ottenuto da un foglio di materiale plastico. Le parti in stampa 3D sono state progettate e ottimizzate per tecnologia a deposito di filo. Possono essere stampate senza generare supporti, questo rende la stampa sicura e veloce. Il progetto si inserisce all’interno della mia ricerca sullo sviluppo di prodotti di uso quotidiano pensati per essere realizzati con tecnologie di fabbricazione digitale.

puzzles design carta

FoldingPets 3D puzzle. Ogni puzzle è composto da più fogli di cartoncino colorato con  sagome stampate. Per assemblare il puzzle bisogna tagliare le sagome, incidere le pieghe e incollare i bordi della numerazione corrispondente. Per montare il kit servono un taglierino, un righello e colla per carta. Il tempo di assemblaggio varia in base a complessità e numero di pezzi. Un puzzle 3D è un rompicapo, un passatempo e, una volta montato, sarà una bellissima decorazione per la casa.

puzzles design carta

Dove trovare i lavori di Pellegrino – sito: foldingpets.com – pagina FB: folding.pets – twitter: FoldingPets  – instagram:  foldingpets

pellegrino cucciniello design

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Leave A Comment

Your email address will not be published.