Vivere la casa con stile

Le piante arredano la casa

In mancanza di un giardino, di un terrazzo o di un piccolo balcone, gli amanti del verde possono trovare nella propria casa diverse soluzioni per creare uno spazio dedicato alle piante. Non importa se lo stile dell’arredamento sia antico o moderno, la green zone armonizza con ogni stile e porta sempre una nota di serenità. Basteranno alcuni piccoli accorgimenti, un pizzico di buongusto e l’aiuto di un bravo fiorista, soprattutto in assenza di uno spiccato pollice verde.

arredo casa lema mobili

Interior by Lema – lemamobili.com

Come disporle? Il primo passo è non spargerle a caso qua e là per l’appartamento, è preferibile raggrupparle in modo che formino masse verdi dal sicuro effetto decorativo. Il secondo accorgimento sta nella scelta del luogo più adatto e che meglio si presta alla loro sistemazione. Occorre sapere fin dall’inizio l’effetto finale che si vuol raggiungere, non abusare di piante a fogliame troppo variegato per non creare un senso di confusione e dar preferenza a quelle a fogliame chiaro per rischiarare ed enfatizzare tutto quello che le circonda.

tavolo kristalia arredo casa

Interior by Kristalia – kristalia.it

Dove metterle? Alle finestre esposte al sole, evitando però di creare un campionario di terraglie sul pavimento. È consigliato raggrupparle in una vaschetta appositamente studiata o, in caso delle finestre fisse, porre i vasi all’altezza del davanzale fissati a mensole a muro. Le piante sono perfette per riempire un angolo morto, in questo caso si possono piantare quelle ad alto fusto come il classico ficus, una bella composizione o comunque grandi piante a foglie larghe. Chi avesse una stanza molto ampia, può pensare di creare una piccola oasi verde al suo centro, collocando tutte le piante in un unico grande vaso o trovando, grazie all’aiuto di un giardiniere, una pianta davvero speciale capace di diventare un unicum decorativo.

porada tavolo vetro legno

Interior by Porada – porada.it

Altre idee? Il verde può essere disposto come una parete divisoria e separare il soggiorno dalla zona pranzo attraverso una fila di piante alte o dei rampicanti fatti crescere su fili sospesi tra soffitto e pavimento o attraverso un triage adeguato. Se invece si vive in piccoli spazi, perché non pensarle come soprammobili verdi? Si trovano facilmente piante di piccolo ingombro custodite in bellissimi vasi o raffinati bonsai, senza dimenticare l’evergreen per eccellenza: splendidi mazzi di fiori che da soli possono ravvivare un ambiente e donare un tocco speciale a qualsiasi interior design.

Nell’immagine di apertura interior by Poliform

Leave A Comment

Your email address will not be published.