Vivere la casa con stile

Salone del mobile 2016 – l’evoluzione della cucina

Continuano le anteprime legate al prossimo Salone del Mobile, in fiera Milano Rho, dal 12 al 17 aprile. Si parla di cucine, e della loro naturale evoluzione, cappe dalle forme sempre più avveniristiche, piani cottura dove l’induzione lascia il posto ai tradizionali fuochi. E poi materiali e finiture sempre più ricercate. Ecco cosa abbiamo scelto per voi.

Alumina designed by Marconato&Zappa per Comprex, è una cucina caratterizzata da ante in alluminio e una parte dedicata alla zona living. Design compatto e pulito, giocato su volumi e qualità dei materiali, in un ricercato equilibrio fra tecnologia e alta artigianalità. Gli stessi materiali sono riproposti nel living e lavorati su linee e spessori diversi creando una fluida continuità stilistica con mobili contenitori, scaffali e vetrine pensili. L’anta della cucina, in alluminio con spessore 11,5 millimetri, è robusta ma leggera al tempo stesso, la completano i meccanismi di apertura e di chiusura. Disponibile in quattro finiture diverse.
Al Salone: Hall 9 Stand D02-D04

salone del mobile 2016

Sempre da Comprex, cucina Segno. Design lineare e volumi architettonici che permettono di combinarsi con la zona living. Ampia isola centrale su due livelli, piano penisola, piani di appoggio, colonne a muro, librerie, mobile tv – sono disponibili in molti materiali e finiture. In pratica una cucina “tailor made” che è possibile personalizzare secondo proprio gusto ed esigenze personali. Inoltre la linea è stata arricchita dall’impiego di un nuovo materiale, il Fenix, innovativo melamminico ad effetto opaco, estremamente piacevole al tatto. Il crescente numero degli elementi e le innumerevoli finiture permettono la massima espressione della propria creatività, donando un carattere deciso alla cucina ma anche alla zona living.

salone del mobile 2016

Ernestomeda presenta K-LAB, la cucina firmata da Giuseppe Bavuso. Forte impatto estetico, caratterizzato da una sobria eleganza e da un linguaggio stilistico decisamente informale. La cucina è caratterizzata da un sistema di elementi a giorno con struttura in metallo spazzolato che trae ispirazione dai grandi banchi da lavoro degli ambienti industriali. La sapiente alternanza di volumi pieni e vuoti risponde ad esigenze funzionali e conferisce dinamicità all’intero progetto.
Al Salone: Hall 11 Stand A 15 – B 16

salone del mobile 2016

Sotto, ancora una cucina K-Lab di Ernestomeda ma con finiture diverse.

cucina ernesto meda

Modulnova si fa interprete di una nuova concezione dello spazio abitativo con la cucina Blade. Una proposta d’arredo che coniuga design e funzionalità. Le grandi ante terra-soffitto in alluminio, proposte nella zona living e nell’ambiente cucina, possono così diventare inaspettate porte di passaggio tra un ambiente e l’altro, integrandosi nelle colonne o nelle armadiature. Scompaiono le tradizionali suddivisioni tra gli ambienti a favore di una continuità stilistica in grande armonia. Disponibile in un’ampia gamma di colori e finiture.
Al Fuorisalone: showroom Modulnova – corso Garibaldi 99 – Milano

eurocucina salone del mobile 2016

Nell’immagine di apertura cucina Blade con isola in finitura gres by Modulnova

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.