Vivere la casa con stile

Piante sospese per casa ed è primavera

di Nora Santonastaso – Design Outfit.

Ancora pochi giorni e poi non ci sarà più scampo. La deadline per mettere in calendario le fatidiche Pulizie di Primavera (uso il maiuscolo per sottolineare la solennità dell’operazione) si avvicina inesorabilmente e non sia mai che qualche materasso o ripiano della libreria impolverata riesca a salvarsi dal ciclone di aspirapolvere e panno antistatico.
Io ho paura (e non ho neanche voglia di star lì a ribaltare casa, a essere proprio sincera) e, per salvaguardare il mio instabile stato mentale, non ho altro modo di difendermi che pensare al bello delle Pulizie: le rinnovate potenzialità di decorazione che seguono la grande sgobbata.
Ci pensate? Le tende leggere restituite al loro candore, libere dall’effetto opprimente del riscaldamento domestico, il divano rinvigorito dalle spazzolate decise, le pareti bianche pronte ad accogliere la luce della nuova stagione. Tutto parla di verde in casa, di sorpresa, di inaspettato.

piante in casa

E per rispondere a questa esigenza abbiamo uno strumento insostituibile: le nostre amate piantine. Parola d’ordine prima di procedere allo shopping compulsivo di quanto vi dirò: dar loro una bella strigliata, rinvasarle se necessario, eliminare ogni traccia di inverno, di ingiallimento, di vecchio. Saranno le piante, infatti, le protagoniste del restyling.
La soluzione che vi propongo, tanto cara agli scandinavi, mi è venuta in mente leggendo un’intervista alla stylist norvegese Line Kay, fan del decluttering e sostenitrice di questo assunto: una cosa vecchia e insignificante può diventare di nuovo bella se radunata insieme ad altre fino a formare un gruppo armonico, equilibrato.

piante in casa

Per questo, quindi, sposo appieno la soluzione delle piante poste a grappoli in contenitori sospesi, in bilico tra il vintage (considerata l’estesa presenza delle fibre intrecciate o del cotone lavorato all’uncinetto) e lo scandinavo contemporaneo.

vasi sospesi casa

Posso accettare che qualcuno di voi abbia da ridire su un uso attualizzato del pizzo della nonna, ci può stare, non sono sicurissima che convinca appieno anche me, ma mi lascio questa possibilità aperta.
E intanto prendo in considerazione il metallo verniciato a polvere di alcuni contenitori non specificamente pensati per accogliere delle piante (ma nulla vieta di farlo). Sono di OYOY e nell’immagine completano la decorazione (e la funzionalità) di uno spazio home office.

vasi sospesi appartamento

Per ultimo lascio il fascino del vetro che di certo è capace di mettere d’accordo minimalisti e sostenitori del barocco, nostalgici e avanguardisti. Le bolle che contengono le piantine si acquistano per poche sterline da notonthehighstreet.com e vale la pena di farne incetta. Anzi, sto già pensando a un grappolo di piante appese contaminato da qualche bella lampada

Leave A Comment

Your email address will not be published.