Vivere la casa con stile

Rugs Kristiina Lassus

di Iaia Michi.

Si chiama Kristiina Lassus e ha un amore sconfinato per l’Italia e il suo design. Finlandese di nascita e di formazione, ha frequentato l’Università di Arti Industriali di Helsinki, e, di seguito, ha conseguito due Master: il primo in Arts in Design Leadership e il secondo in Architettura d’Interni e Furniture Design.

Riconosciuta a livello internazionale nel settore dell’architettura d’interni e dell’industrial design, esprime ora la sua creatività nella collezione di tappeti che porta il suo nome “Rugs Kristiina Lassus”. L’idea le è venuta nel corso di un viaggio in India e Nepal, nel 2004, dove è rimasta affascinata dall’altissima qualità dei manufatti artigianali e ha voluto cogliere la sfida di ripensarli in chiave contemporanea.

tappeti design

Ed è nata così una collezione dove la bellezza dei materiali usati – lino naturale, lana filata a mano e seta – unita alla ricerca di texture grafiche giocate sul positivo-negativo che ne esaltano l’ordito, la trama e le preziose imperfezioni dell’annodatura fatta a mano.

Tutti pezzi unici, anche perché la creazione di ogni singolo tappeto implica quattro mesi di lavoro.

Gli esordi di Kristiina sono come designer del mondo furniture, infatti durante e subito dopo il periodo di studi, l’Università e i Master, lavora per importanti architetti e in proprio, avviando collaborazioni con aziende storiche del design come la finlandese Artek e le italiane Poltronova, Zanotta e Alessi.
Ed è proprio Alessi, alla fine degli anni ’90, che la convince ad abbandonare gli orizzonti nordici per trasferirsi a Milano, e dedicarsi a tempo pieno allo sviluppo prodotto della nota azienda di complementi tavola, cucina e arredo. “Un’esperienza – come sottolinea lei stessa – tra le più importanti e intense della mia carriera professionale”.

 

tappeti design

Nel suo design emerge chiara la predilezione per la semplicità e la purezza. Una visione quasi calvinista. Spazia dai mobili, alle lampade, dal tessile e all’autoproduzione. Il fil rouge è un’estetica del quotidiano che sottolinea i dettagli, le linee e le geometrie, i colori sobri e armoniosi.

Se volete incontrarla, la trovate a Milano dove ha il suo studio dal 2003, mentre se volete saperne di più potete visitare la sua pagina FB o il suo sito – kristiinalassus.com

kristina lassus

Leave A Comment

Your email address will not be published.