Vivere la casa con stile

E alla fine (delle feste) arriva lo Stollen

Lo so e lo capisco. Dopo tanto mangiare, anche il solo pensare ai dolci passa la voglia, oltre alla linea. Ma, come ben sapete, è un peccato sprecare o buttare il cibo, quindi che fare? Ci ha pensato la nostra food blogger Ylenia in arte A Fiamma Dolce che ci viene in aiuto con una ricetta facile e, ahimè, golosa (riciclo dello Stollen natalizio). Nel frattempo vi spiego come allestire una mise en place da fine delle feste, del resto è appena trascorsa l’Epifania che tutte le feste porta via.

stollen

Via la tovaglia, torniamo alla semplicità, benvenute alle pratiche tovagliette all’americana in lino (le avevo prese tempo fa in saldo all’Upim). Il colore è neutro in modo da far risaltare l’essenza arborea del tavolo, opera di un bravissimo artigiano di Trastevere. I sottopiatti in sughero di Pomona serviranno come base d’appoggio per le pirofile calde, appena uscite dal forno, che altrimenti rischierebbero di rovinarmi la superficie della tavola.

Tazze bianche di Wedgwood in Bone China (per un buon tè o caffè caldo), zuccheriera e bricco del caffè in argento completano l’apparecchiatura. Come centrotavola ho volutamente messo un vaso di ciclamini bianchi fioriti che ho in terrazzo, insacchettati in una busta per il pane. Preparo il caffè, e poi mi gusterò lo squisito Stollen rivisitato, poi prometto di iniziare la dieta. Parola di scout.

stollen

 

Le ricette di A Fiamma Dolce

Il riciclo dello Stollen

Ecco un'idea facile e veloce per riciclare gli immancabili avanzi di pandoro, panettone o, come nel mio caso, Stollen, di cui vi ho proposto la ricetta durante le passate festività natalizie. PER 2 PERSONE avanzi di Stollen 1 mela 150 g di farina 100 g di burro morbido 100 g di zucchero 1 cucchiaino di cannella zucchero a velo per decorare Procedimento Imburrate due cocotte da forno. Rivestitele di fettine sottili di stollen. Adagiatevi sopra le fettine di mele anch'esse tagliate molto sottili. A parte, in una ciotola ponete il burro con la farina, lo zucchero e la cannella. Con le mani formate delle briciole d'impasto che andrete a porre sulle fettine di mela. Ponete, nel forno già caldo, per 15 minuti a 180°. Sfornate, spolverizzare con zucchero a velo aromatizzato alla vaniglia (basta aggiungere dei semi di vaniglia allo zucchero a velo) e servite caldo. Come sempre qui la versione scaricabile e stampabile.

Leave A Comment

Your email address will not be published.