Vivere la casa con stile

Una casa con due ruote

Se parcheggiare la vostra bike preferita nell’androne di casa non vi fa dormire la notte, da oggi c’è un’alternativa: Vadolibero. E’ una new company milanese – fondata dalla giornalista Antonella Grua e dal fotografo e designer Ran Reuveni – che progetta e realizza soluzioni smart per chi ama e usa la bici. Vadolibero produce collezione di prodotti originali e inediti, ad alto tasso di passione e design – ideati, progettati e realizzati rigorosamente in Italia – che semplificano la vita a tutti gli amanti delle due ruote, dal professionista al ciclista occasionale che però (e ne conosco tanti) adora la sua bici.

Dal brand la collezione Ride Home, la prima linea di complementi d’arredo che porta il cycling all’interno delle mura domestiche, come (foto sotto) Bike Butler, il maggiordomo svuotatasche. Stand portabici in multistrato di betulla che grazie alla base tubolare, è autoportante, quindi non deve essere fissato al muro (dimenticatevi trapano, polvere e tasselli!), ma soprattutto è un efficiente svuotatasche capace di contenere e organizzare tutto l’occorrente di cui avete bisogno quando andate in bici. In poco spazio 30 x 60 cm, il mobile dispone di un ampio cassetto dove riporre casco, guanti, uno spazio verticale con antina a ribalta e chiusura magnetica, dotato di gancetti e un capiente vano interno, nascosto alla vista, in cui sistemare attrezzi, borraccia e… tutto il resto.

002

Dettagli. Sul vassoio a vista, c’è il foro passacavi per organizzare la ricarica di luci usb, tablet e smartphone (dietro il cassetto, nell’apposito vano si può collocare una presa multipla, in modo da avere un solo cavo a vista in uscita). In dotazione anche quattro pioli in massello, da posizionare ai lati, dove riporre dalle borse al lucchetto, dalle cuffie audio alla giacca. Dimensioni: altezza 130 cm, larghezza 30 e profondità 60. Prezzo € 1300.
Disponibile anche nella versione luxury, Bike Butler+, in multistrato di betulla impiallacciato in legno di quercia tinto wenge e finish opaco. Prezzo € 1700.

Sotto, Bike Shelf,  la libreria illuminata che trasforma la bici in un’opera d’arte. Ideata per ospitare in casa la bicicletta (e tutti gli accessori) è realizzata in legno di quercia naturale con un’asta appendiabiti in acciaio inox, a forma di manubrio stilizzato, che in realtà è una lampada a led, con accessione touch. La sua struttura modulare può ospitare qualsiasi tipo e taglia di bici, grazie a un morsetto in acciaio inox regolabile, per ogni ruota e larghezza di manubrio. Il vano inferiore, corredato di un ampio cassetto con divisorio mobile, è stato concepito per riporre l’attrezzatura necessaria, su richiesta, se ne possono aggiungere altri.
Dettagli. Per chi vuole usare il mobile anche per la manutenzione della bici, è incluso un tappeto in gomma nera, a prova di macchie e graffi. Progettata per assicurare la massima semplicità di montaggio, bike shelf è disponibile in due varianti di legno di quercia: un luminoso finish naturale opaco e un’elegante tonalità wenge. Dimensioni: altezza 200 cm, larghezza 20o e profondità 60. Prezzo € 3700 – vadolibero.com

003

Leave A Comment

Your email address will not be published.