Vivere la casa con stile

Mise en place per Capodanno

Il Natale è appena passato ma la magia e l’atmosfera di festa rimane e allora perchè non approfittarne usando, per la tavola di Capodanno, la tovaglia con motivi natalizi? Ed è quello che ho fatto. Naturalmente non deve avere macchie. Mi piace l’idea di riutilizzare un tovagliato a tema, porta allegria. Parliamo adesso un po’ della composizione del placé.

Stiamo parlando di una tavola formale e il sottopiatto, oltre a definire lo spazio assegnato a ciascun ospite, conferisce più eleganza all’apparecchiatura. Per non appesantire con il colore rosso, ho scelto però di alternare i sottopiatti in vetro con quelli in ceramica rossi. Sopra, un classico servizio di piatti in porcellana bianca di WMF.

capodanno

Semplici e soprattutto non appesantiscono l’apparecchiatura, già ricca di motivi natalizi, un piatto piano e una fondina per il primo. Accanto le posate (sempre WMF) in acciaio e dalla linea molto semplice, le forchette a sinistra e coltello e cucchiaio a destra. I bicchieri sono due, il tumbler per l’acqua e il calice per il vino rosso. Il centrotavola, il re della tavola per le feste (sempre della nostra floral designer Alessandra Cellini ) e i piccoli accessori (candele, bastoncini di cannella e rametti di abete) e, questa volta, un piccolo vezzo: il segnaposto a forma di pallina di Natale completano la nostra apparecchiatura. Per il menù, lascio la parola alla nostra food blogger A Fiamma Dolce con una ricetta semplice e gustosa (crostini di polenta al gorgonzola e noci) che sorprenderà il vostri ospiti. Un felice Capodanno a tutti!

san silvestro

Le ricette di A Fiamma Dolce

Crostini di polenta al gorgonzola e noci

polenta gorgonzola Un'idea facile e veloce per l'antipasto di Capodanno. Potete utilizzare della polenta che cuoce in pochi minuti per una ricetta-lampo oppure armarvi come ho fatto io di paiolo in rame (la nonna approverebbe) e ...olio di gomito! A voi la scelta! INGREDIENTI 500 g di farina di mais per polenta 2 lt d'acqua 150 g di burro di eccellente qualità 50 g di grana grattugiato 500 g di gorgonzola dolce 2 cucchiai di crema di latte fresca sale, pepe noci qb PROCEDIMENTO Preparate una polenta piuttosto soda cuocendo la farina con 2 litri scarsi d’acqua per circa 45 minuti continuando a mescolare. Prima di toglierla dal fuoco unite il burro e il grana grattugiato. Versatela in una teglia oleata e con una spatola stendetela allo spessore più o meno di un centimetro livellandone la superficie. Lasciatela raffreddare. Nel frattempo, in una ciotola amalgamate il gorgonzola con la crema di latte facendone quasi una crema. Quando la polenta si è ben raffreddata con uno stampino della forma che preferite ritagliatela a dischetti che spalmerete con la crema al gorgonzola e decorerete con un gheriglio di noce, sale e pepe. Ponete in forno preriscaldato a 180°. Dopo circa 10-15 minuti i vostri crostini avranno assunto un bel colore giallo oro e saranno pronti per essere serviti in tavola! Come sempre, qui la ricetta scaricabile e stampabile.

Leave A Comment

Your email address will not be published.