Vivere la casa con stile

Ispirazione industriale

Quello che colpisce, almeno a me, nelle soluzioni d’arredo di Federico Peri sono l’essenzialità e la pulizia delle linee. Questo dipende anche dalla sua scelta di ispirarsi, nelle sue creazioni, al linguaggio industriale, dove tutto è solo funzionalità. Eppure la loro linea elegante tradisce una maestria artigianale, una maniaca ricerca dell’equilbrio tra estetica e funzionalità.

Come spiega il designer, i materiali assumono un ruolo fondamentale dove il metallo, declinato in ferro bronzato e ottone, rappresenta il protagonista principale. La pelle e il feltro apportano un contrasto tattile alle strutture mentre il vetro genera trasparenze e riflessioni che bilanciano la solidità estetica del progetto. Legno effetto tessuto come elemento affine al mondo sartoriale da sempre sinonimo di raffinatezza e infine marmo come naturalità assoluta.

004

Il filo conduttore della nuova collezione è la sospensione – foto sopra – data sia dalla tipologia dell’oggetto, come nel caso delle lampade ‘Shapes’, sia dal concetto attraverso la presenza di vari elementi posati sulla struttura dell’arredo ‘Living in a chair’ (foto sotto). In particolare le lampade prendono spunto dai cavi elettrici sospesi a vista spesso presenti nelle fabbriche, a volte paralleli altre perpendicolari o semplicemente tangenti , convertiti in strutture solide appese a soffitto a cui è stato poggiato un corpo luminoso ognuno di forma e dimensione diversa. In questo caso il concetto di sospensione è dato dalla leggerezza e dalla mobilità delle fonti luminose come se cadendo dal cielo si fossero semplicemente incuneate nell’ostacolo. Le strutture in ottone brunito o spazzolato sono mantenute in sospensione grazie alla combinazione di tiranti con estremità a “T” del medesimo materiale e lamierini di ottone rivestiti in pelle.

003

Living in a chair’ è stata ideata costruendo una struttura sulla quale poggiano mensole e imbottito in modo tale da trasmettere un senso di sospensione e al tempo stesso rendere questo arredo un’unità completa dedicata alla lettura e al relax in grado di vivere di vita propria date le molteplici funzioni: seduta, mensole e contenitore. L’ispirazione al mondo industriale si denota dalla struttura portante in metallo bronzato, oltre alle mensole formate da sezioni di tubo d’ottone che ricordano i medesimi tubi ancora disposti nello scaffale all’interno delle fabbriche prima di essere utilizzati per creare il prodotto finito.

002

Ecco altri lavori di Federico, LIBRERIA (foto sopra) e SCAFFALE D’ARTE sotto.

005

E il giovane designer. Se siete interessati e volete conoscere tutte le sue creazioni – federicoperi.com

006

 

 

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.