Vivere la casa con stile

La mise en place che va d’accordo con la velocità

Ciascun pasto, prima colazione, pranzo o cena richiede un’adeguata apparecchiatura. Un piccolo gesto d’amore e di rispetto verso noi stessi, i nostri amici, la famiglia e chiunque condivida questo momento di convivialità con noi. Si tratti di un pasto importante o uno più leggero (come quello che ci presenta oggi la nostra foodblogger di A Fiamma Dolce con un’ insalata di mele e rapa rossa), non trovate bello sedersi a tavola e trovare piatti, bicchieri, posate disposti in maniera corretta e armonica? Si mangia prima con gli occhi che con la bocca.

In pochi semplici gesti potete rendere unica la vostra mise en place, anche solo per un antipasto o un’insalata veloce. A sottolineare l’informalità della tavola, al posto della tradizionale tovaglia, una tovaglietta all’americana sarà la base dove appoggiare il, piatto piano e, se lo volete, sopra il piattino dell’antipasto, se preferite avere comunque un’apparecchiatura più completa, altrimenti il semplice piatto piano andrà bene. Una sola coppia di posate, coltello a destra e forchetta a sinistra, sottolineano la presenza di una sola pietanza. Il bicchiere per l’acqua, la brocca e il tovagliolo posizionato alla vostra sinistra completano il tutto.

001

Un vezzo, lo uso spesso per evitare macchie sulla tovaglia, il poggia coltello (porte couteau) a destra. In commercio se ne trovano di ogni forma e materiale, in alternativa potete usare quelli che servono per appoggiare le bacchette che si trovano nei ristoranti giapponesi. Come quello che ho usato oggi (pagato un euro) e trovato in un centro commerciale. Detto questo, vi lascio, come di consueto alla ricetta di Ylenia. Alla prossima.

 

Le ricette di A Fiamma Dolce

Insalata di mele e rapa rossa

002 La ricetta è un modo sfizioso di servire la frutta e la verdura magari come piccola entrée. Perfetta per vegani, porta in tavola una grande protagonista dell'autunno: la mela! In questa declinazione light prima delle grandi abbuffate natalizie.   due mele rosse della varietà che preferite due piccole rape rosse sale e pepe q.b. frutta secca tra cui: semi di zucca, pinoli, girasole e ciò che la vostra fantasia vi suggerisce aceto di mele olio extravergine d'oliva una punta di coltello di cannella   Affettate una mela senza sbucciarla in fette sottili circa mezzo centimetro. L'altra mela tagliatela a bastoncini e ponetela in acqua acidulata (acqua e succo di limone) per non farla annerire. Pelate la rapa rossa e tagliatela anch'essa a bastoncini. Sbollentate per 3 minuti in acqua bollente. Scolate e tenete da parte. Con l'altra barbabietola ricavate un succo ponendola in un estrattore o centrifuga. Questo succo mescolatelo con l'olio evo, il sale, il pepe e l'aceto. Userete questa vinaigrette come condimento della vostra insalata. Ora create una piccola "torre" alternando fette di mela a bastoncini di mela e rapa, terminando con la frutta secca che avrete in precedenza tostato leggermente in padella con un filo d'olio extravergine e la vostra vinaigrette! Qui il pdf scaricabile e stampabile della ricetta

Leave A Comment

Your email address will not be published.