Vivere la casa con stile

Kettle on my mind

Sarebbe bello potersi concedere un afternoon tea nelle famose tea house di Dorchester o Claridge’s, in perfetto stile british. Ma se questo non fosse possibile, giusto per una questione di distanza geografica, basta un po’ d’acqua, la miscela preferita di tè e un bollitore degno di questo nome. Ecco qualche suggerimento, da tenere a mente anche per i prossimi regali di Natale.

Il modello EEWA7800 della linea Expressionist Collection di Electrolux è l’esempio di come un elettrodomestico può fare la differenza. Che siate amanti delle tisane, del o del caffè preparato con la tecnica del filtro, questo valido aiutante vi permetterà di impostare la giusta temperatura attraverso la scelta intuitiva sul display a lcd di 5 possibilità. Inoltre con la fuzione One Cup Turbo dopo soli 50 secondi avrete a disposizione la quantità d’acqua alla temperatura perfetta per gustare una tazza di tè e portare direttamente in salotto il bollitore che si stacca dalla sua base. Tre modalità di autospegnimento per una sicurezza a misura di bimbo nei paraggi, una capienza di 1,7l e la funzione Keep Warm per il mantenimento della temperatura completano la dotazione. Prezzo € 99,90  – electrolux.it

004

Sono passati 60 anni dal primo bollitore elettrico al mondo che Russell Hobbs metteva sul mercato. Oggi con il modello Legacy l’azienda vuole richiamare quel percorso mettendo in evidenza l’innovazione legata però al classicismo delle forme che appare nel suo manico ergonomico a doppio uso. La temperatura di bollitura è unica, a 100°, e al suo interno è dotato di un indicatore di livello (1, 2 o 3 tazze) che permette di far bollire soltanto la quantità desiderata e permette di scaldare 1 tazza in soli 60 secondi. Prezzo € 60 – russellhobbs.com

002

Acciaio e vetro caratterizzano il bollitore Pure Water di Klarstein, design moderno e una linea pulita. Con la sua capienza di 1,7l permette di servire una tazza di tè ad un bel gruppo di amiche riunite in salotto. In circa 5 minuti è in grado di portare l’acqua a 100°, pronta per essere utilizzata per l’infusione del tè. Nella base, con alloggiamento per avvolgere il cavo, sono inseriti dei led di colore blu per simulare il fuoco acceso durante il periodo di funzionamento. Dispone inoltre di un sistema di spegnimento sia manuale che automatico. Il coperchio, con sistema di blocco di sicurezza, permette di accedere facilmente al contenitore per una pulizia completa, così come il filtro anticalcare. Prezzo € 45,90 –  klarstein.it

003

Sei temperature preimpostate, da 75° a 100°, per il bollitore CPK18E di Cuisinart, facilmente selezionabili attraverso i pulsanti inseriti nel manico atermico. Il corpo principale in acciaio inox spazzolato poggia sulla base girevole a 360°. Una volta raggiunta la temperatura impostata , l’arresto è automatico attraverso un segnale sonoro, e il suo mantenimento prosegue per circa 30 minuti. La capacità di 1,7 l è facilmente controllabile dalla finestra trasparente retroilluminata sotto al manico. Anche qui il sistema di sicurezza garantisce l’avvio accidentale senz’acqua e il filtro interno in acciaio inox per l’infusione è facilmente asportabile e lavabile. Prezzo € 119,90 – cuisinart-italia.info

001

 

Calore e tempo non sono dettagli

Due elementi fondamentali per non rovinare le delicate foglie del tè sono la temperatura dell'acqua e il tempo di infusione. Vediamo allora delle semplici regole generali che naturalmente andranno perfezionate in base alle caratteristiche delle singole varietà scelte per la nostra pausa dal sapore british.   •tè neri e tè neri aromatizzati: 4/5 minuti di infusione a 90/95 °C •tè verdi e tè verdi aromatizzati: 3 minuti di infusione a 70 °C •tè oolong: 5/7 minuti di infusione  a 85/90 °C •tè bianchi: 4/10 minuti di infusione  a 60 °C •tè gialli: 2/10 minuti di infusione 85 °C •tè fermentati: 3/5 minuti di infusione  a 95 °C  

Leave A Comment

Your email address will not be published.