Vivere la casa con stile

La lavatrice del futuro: W1 by Miele

La tecnologia governa le nostre giornate, l’avete mai pensata abbinata a un elettrodomestico irrinunciabile come la lavatrice con caratteristiche che prima d’ora sembravano inconciliabili? Noi lo abbiamo trovato nella nuova generazione di lavatrici W1 della famosa azienda tedesca.

Un nuovo concetto di lavatrice, dotata di programmi intelligenti e facilissimi da usare.

002

La comodità tecnologica più grande della lavatrice W1 di Miele è il sistema di dosaggio a due fasi TwinDos che crea la giusta combinazione di detersivo liquido a seconda del tipo di bucato. Come fa? Sul pannello di controllo, vengono suggeriti i programmi più adatti in relazione al tipo di tessuto, colore e risultato di centrifugazione desiderati, per un risultato “su misura” permesso dall’esclusiva tecnologia TwinDos, che miscela la giusta quantità degli addittivi UltraPhase 1 e UltraPhase 2 creando il detersivo perfetto per quel tipo di bucato.

Inoltre, grazie all’attuale promozione, alcune lavatrici della gamma W1 di Miele vengono dotate di una fornitura di detersivo della durata di un anno. Un primo kit viene consegnato al momento dell’acquisto dell’elettrodomestico, mentre le quantità rimanenti di detersivo verranno inviati a casa in due forniture successive.

E se il dosaggio automatico non è sufficiente per voi che non siete mai a casa, l’utilissima funzione MobileControl permette di visualizzare un programma, selezionarlo e avviarlo a distanza tramite l’app Miele@mobile, scaricabile per smartphone e tablet, che crea una connessione tra telefono ed elettrodomestico.

003

A chiudere il quadro di una vera e propria lavatrice del futuro, W1 è dotata di un cestello SoftSteam che aiuta la stiratura grazie al vapore introdotto al suo interno e, soprattutto, del sistema PowerWash che, grazie alla tecnologia Spin&Spray, lava i capi con un livello ridotto di acqua, studiato appositamente per garantire la massima efficienza, consumando meno energia per riscaldarla e riducendo così anche i tempi dei programmi – miele.it

Leave A Comment

Your email address will not be published.